Nuova Toyota Land Cruiser: in arrivo con la propulsione ibrida

Prime indiscrezioni sulla nuova Toyota Land Cruiser Hybrid, l'inedita versione a propulsione ibrida che si porrà al top di gamma della mitica fuoristrada giapponese.


Entro fine anno debutterà la nuova generazione della Toyota Land Cruiser, inarrestabile fuoristrada giapponese che sarà proposta anche nell'inedita versione a propulsione ibrida. Infatti, sarà dotata del famoso sistema Hybrid con il motore a benzina 3.5 V6 che, in abbinamento al propulsore elettrico, erogherà 299 CV di potenza e 356 Nm di coppia massima.

Grazie alla piattaforma modulare TNGA, la nuova Toyota Land Cruiser avrà la massa più leggera rispetto all'attuale generazione, nonostante l'aumento della lunghezza fino a 495 centimetri. La meccanica, inoltre, comprenderà anche il cambio automatico CVT e, ovviamente, la trazione integrale AWD. Sarà commercializzata come Model Year 2021, per celebrare i settant'anni di produzione, dal debutto dell'omonima antenata ad oggi.

L'inedita Toyota Land Cruiser Hybrid sostituirà l'attuale modello 200, proposto sul mercato statunitense con le motorizzazioni 4.6 V8 e 5.7 V8 a benzina. Tuttavia, l'attuale generazione è stata commercializzata anche sul mercato italiano come Land Cruiser V8 dal 2008 al 2015, con il propulsore a benzina 4.7 VVT-i da 288 CV di potenza e l'unità diesel 4.5 D4-D da 272 CV prima e 286 CV poi. Oltreoceano è disponibile anche la Lexus LX, ovvero la gemella in chiave premium.

Non è chiaro se la nuova Toyota Land Cruiser Hybrid sarà venduta anche sul mercato europeo, in sostituzione dell'attuale modello 150 - in commercio dal 2009 - con la gamma che prevede il propulsore a gasolio 2.8 D-4D da 177 CV di potenza sia per la variante a passo corto con la carrozzeria a tre porte che per la declinazione a passo lungo con la carrozzeria a cinque porte.

  • shares
  • Mail