Porsche Cayenne Coupè Turbo GT: le foto spia

Sotto alla neve svedese sono state scattate delle nuove foto spia che ritraggono la Porsche Cayenne Coupè Turbo GT, che dovrebbe esordire nella metà del 2020.

Nel freddo gelo svedese, con le sue strade innevate e ghiacciate, è stata scovata quella che a tutti gli effetti corrisponde a una Porsche Cayenne Coupè Turbo GT, quindi non una semplice Cayenne Coupè. Quindi dopo aver visto un esemplare simile in Germania recentemente, la Casa di Zuffenhausen prosegue nello sviluppo di questo brillante modello, celando alcuni segreti. La parte anteriore di questa Cayenne sembra in gran parte identica a quella del modello esistente. Non è presente un mimetismo evidente e si potrebbe facilmente pensare che questo sia solo un normale esemplare standard. Invece la particolarità risiede nel retro, infatti vi sono degli scarichi montati al centro, facilmente individuabili, che assicurano che questa sia una versione ancora più sportiva del SUV tedesco.

Motore ad alte prestazioni


Sotto al cofano Porsche potrebbe utilizzare il propulsore della Cayenne Turbo S E-Hybrid come punto di partenza, per aumentare ancora di più la potenza per arrivare a circa 820 cavalli invece degli attuali 670 CV di questa configurazione. La vettura avrebbe un sofisticato sistema di trazione integrale per scatenare a terra tutta questa magnifica potenza. Tuttavia, altre voci di corridoio, indicano il propulsore da 4,0 litri della Urus come soluzione ideale. In ogni caso, sulla Cayenne Coupè Turbo GT ci dovrebbe essere delle sospensioni realizzate per raggiungere prestazioni su strada ancor più vivaci, di pari passo ci sarebbero anche degli aggiornamenti al comparto freni. Sull'esordio commerciale di questo modello possiamo ipotizzare uno spazio intorno alla metà del 2020.
  • shares
  • Mail