McLaren P1 LM

A Goodwood l'erede della F1 LM, la versione stradale della P1 GTR

McLaren P1 LM - Come sempre per McLaren Goodwood sarà un evento importantissimo: quest'anno, oltre al debutto in anteprima mondiale della nuova McLaren 570S Sprint, il costruttore di Woking presenterà al Mondo la versione stradale della McLaren P1 GTR. Per una vettura di questa caratura gli inglesi non potevano che scegliere un nome iconico per il marchio, battezzando la nuova sportiva con il nome di McLaren P1 LM in onore della McLaren F1 LM degli anni novanta.

McLaren costruirà solo sei esemplari della McLaren P1 LM, ognuno dei quali sarà realizzato insieme a Lanzante, una società specializzata nell'allestimento di auto da competizione. Al Goodwood Festival of Speed sarà presente il prototipo della McLaren P1 LM, la McLaren XP1 LM che sarà guidata dal pilota svedese Kenny Bräck. I sei clienti che acquisteranno una McLaren P1 LM dovranno prepararsi a spendere 3.83 milioni di euro più tasse, ovvero circa un milione di euro in più rispetto ad una McLaren P1 GTR.

La McLaren P1 LM deriva dalla versione GTR e propone dati ancor migliori: l'aerodinamica migliorata consente una downforce maggiore del 40% mentre il peso è sceso di 60 chilogrammi rispetto alla versione da corsa. Il peso risulta inferiore in quanto sulla versione stradale non è presente il sistema di sollevamento pneumatico per il cambio gomme e l'impianto di scarico è in titanio. Come sulle McLaren F1 alcune parti del vano motore sono state rivestite in oro per migliorare la conduttività termica, mentre il volante deriva dalla McLaren MP4/23 di Formula 1 del 2008. Con benzina a 99 ottani la McLaren P1 LM riesce ad erogare una potenza massima di 1.000 cavalli.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: