Auto e Pubblicità, “c’era una volta il Carosello”: Fiat 500

Il debutto assoluto di una pubblicità dedicata ad un'auto sugli schermi della TV italiana, con un'auto diventata un'icona del nostro paese.

Tecnicamente parlando questo spot non è un Carosello, perché all'epoca non erano ammesse le pubblicità delle auto. In ogni caso, il filmato rimane un documento storico di rilievo perché è il primo spot che compare sugli schermi della Rai e riguarda un'auto che dal luglio 1957 quando ha fatto la sua comparsa, ha segnato la storia dell'automobile e del design italiano, un’auto diventata icona, che rappresenta un modo di essere, una parte dello stile e del costume degli italiani.

Dal suo ritorno nel 2007 ad oggi, la nuova 500 ha vinto più di 80 premi internazionali, fra cui l'Auto dell'anno 2008, il World Cup Design of the Year 2009, il Best New Engine 2010. La storia di questa Fiat è quella del talento creativo di designer e tecnici che hanno lavorato per traghettarla verso il futuro e verso le nuove esigenze degli utenti. Lapo Elkann con le sue geniali intuizioni non contribuiva ancora alla comunicazione e al marketing della piccola di casa Fiat, ma il suo spot era già qualcosa di pionieristico e innovativo, con tanto di battute ambigue: "graziosa vero? La 500 s'intende...".

fiat-500-1957.png

"Scattante, veloce, tiene la strada benissimo...", il linguaggio dello spot visto ora sembra a banale, ma alcune inquadrature, il modo di comunicare la praticità di un'utilitaria e i suoi spazi erano invece già rivolti al futuro e sicuramente hanno contribuito al successo di questa mitica quattroruote.  Se volete segnalarci un filmato d'epoca mandate una mail a: suggerimenti@autoblog.it.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 164 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO