Fiat Punto Evo: debutta in India la versione rinnovata

Fiat rinnova la Punto dedicata al mercato indiano. Ora si chiama Punto Evo e vanta un'estetica decisamente più curata, elementi di maggior fascino ed interni con materiali morbidi al tatto. La gamma motori resta composta da 4 unità.

Fiat Punto Evo

Gli automobilisti indiani possono ordinare da qualche giorno la Fiat Punto Evo, modello sottoposto al classico aggiornamento di metà carriera ed evoluzione della precedente Punto (identica alla nostra Grande Punto). L’utilitaria del Lingotto viene rinnovata nella sua componente estetica e si differenzia in maniera sensibile dalle sue omologhe europee e sudamericane: vanta uno stile più ricercato ed elegante, linee più audaci e cromature nei punti giusti, mentre la calandra anteriore richiama per certi versi le Fiat Viaggio ed Ottimo.

Guarda anche: le ultime foto spia della Punto Evo

Le due berline sono comunque riservate alla Cina, mentre la Punto Evo verrà commercializzata esclusivamente in India. Fiat vuole in tal modo riconoscere alla utilitaria una sfumatura premium, come ripetuto nella nota stampa (in cui parla di premium hatchback). Tale definizione è giustificata ad esempio da contenuti quali le luci a LED posteriori, i cerchi in lega ampi 16 pollici, i rivestimenti interni morbidi al tocco e la consolle centrale con plastica ad effetto piano.

La gamma motori è composta dai benzina 1.2 (68 CV) e 1.4 (90 CV) e dal 1.3 a gasolio (75 CV e 95 CV), tutti accoppiati alla trasmissione manuale a 5 rapporti. Il prezzo base è fissato a quota 455.724 rupie, equivalenti ai nostri 5.600 euro.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: