SRT Viper TA

2014_srt_viper_ta

La SRT Viper TA verrà esposta nei prossimi giorni al salone di New York (29 marzo-7 aprile) e sarà realizzata in appena 33 esemplari, tutti verniciati nella tinta Crusher Orange. Le stimmate di questa versione sono comunque racchiuse nel suffisso TA, che una volta srotolato significa Time Attack. Facile quindi individuarne la destinazione d’uso. Il motore V10 da 8.4 litri non viene sottoposto ad alcun intervento e mantiene pertanto i 649 CV e gli 813 Nm della SRT Viper standard. Le modifiche di maggior respiro sono dunque riservate alla parte dinamica.

I tecnici SRT hanno installato sospensioni da pista, munite della tecnologia Bilstein Damptronic: questo sistema garantisce un più efficace smorzamento delle asperità e minor gap di risposta fra le due modalità disponibili, il tutto nel confronto con le sospensioni standard. La SRT Viper Time Attack dispone inoltre di un rinforzo strutturale ad X in carbonio (era in alluminio), di un impianto frenante Brembo, di cerchi in lega ultra-leggera Sidewinder II e di pneumatici Pirelli P-Zero Corsa. A livello estetico è previsto un kit aerodinamico in carbonio. La massa diminuisce così fino a 1.519 chili, valore inferiore di 2 chili rispetto alla Viper e di 11 chili inferiore rispetto alla Viper GTS.

L’abitacolo si caratterizza invece per alcuni accenti di colore Crusher Orange. Restano sconosciute le prestazioni, anche se MotorTrend ha già avuto modo di effettuare alcuni rilevamenti: lo 0-60mph (96km/h) viene dunque portato a termine in 3.3 secondi, il quarto di miglio in 11.3 secondi e per compiere un giro lungo la pista di Laguna Seca bastano 1:33.62 minuti, in netto calo rispetto a quanto impiegato dalla SRT Viper GTS (1:33.62 minuti).

SRT Viper TA
SRT Viper TA
SRT Viper TA

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: