Volkswagen Beetle GT Conversion: che grinta il Maggiolino

Il tuning dell’iconica compatta di Wolfsburg ispirato alla versione di Gran Turismo Sport, in stile DTM.

I tuner JP Performance GmbH e Prior Design hanno presentato, con un video pubblicato pochi giorni fa sul canale YouTube, un’elaborazione speciale della Volkswagen Beetle GT ispirata alla versione ‘pistaiola’ di Gran Turismo Sport.

Il bodykit fa del suo meglio per far trasformare l’iconica compatta di Wolfsburg in una vera e propria erede del Maggiolino RSi o del Maggiolino R Concept del 2011.

Body-kit in stile DTM

La caratteristica più sorprendente si trova nelle estensioni del parafango, collegate alle alette aerodinamiche su entrambi i paraurti anteriore e posteriore e che creano un effetto in stile DTM. I doppi tubi di scarico escono invece dalle prese d’aria dietro ai passaruota anteriori.

La Beetle GT non sarebbe completa senza le luci a LED gialle sul paraurti anteriore personalizzato che presenta anche un’ampia presa inferiore e uno splitter prominente. Alla vista laterale spiccano gli enormi cerchi in lega a cinque razze gommati con pneumatici a profilo ultrabasso. La coda è altrettanto impressionante con un’enorme ala montata sul lunotto posteriore e un diffusore montato direttamente sul paraurti di serie.

Il 5 cilindri 2.5 TFSI modificato

Il motore a cinque cilindri 2.5 TFSI turbo di origine Audi sembra la scelta perfetta per questo tubino. Dopotutto, l’ultimo Maggiolino era basato sulla piattaforma MQB del Gruppo VW che lo rende compatibile con diverse parti meccaniche prese in prestito dalla VW Golf GTI e Golf R e dall’Audi TT RS e RS3. Dato che il motore è stato messo a punto produrrà sicuramente oltre i 394 CV e 500 Nm  di coppia dell’unità di serie della generazione precedente.

I creatori affermano che sia Volkswagen che Polyphony Digital hanno approvato l’elaborazione. Per chi fosse interessato, il Beetle GT sarà offerto in una tiratura limitata di 53 unità.

I prezzi del tuning

La conversione è compatibile con tutti i modelli Beetle di ultima generazione costruiti tra il 2011 e il 2019. Il solo bodykit costa 5.990 euro, mentre non esiste ancora un preventivo per quanto riguarda gli aggiornamenti meccanici.

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →