Svelati gli interni della nuova Genesis G90 2023

L’abitacolo di lusso della berlina coreana. Pensata per lasciarsi guidare…

Il mese scorso Genesis aveva svelato gli esterni della G90 2023, ora il marchio Premium coreano presenta le prime immagini degli interni e i dettagli della berlina. L’abitacolo è stato “concepito per soddisfare sia i clienti che si mettono al volante da soli, sia quelli accompagnati da autisti”.

Lo spazio è elegante e molto più moderno e lussuoso rispetto alla generazione precedente. Genesis è stata schiva nei dettagli, ma i guidatori si siederanno dietro un volante a due razze e avranno a disposizione un nuovo display “connected car Integrated Cockpit” coposto da un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e un sistema di infotainment da 12,3 pollici di nuova generazione.

Il sistema di infotainment è posizionato sopra i controlli del clima digitali e le sottili prese d’aria. Il combando del cambio è costituito da un elemento rotante e la console centrale incorpora vetro e alluminio per “esprimere sensibilità analogiche di alto livello”.

Tecnologia e rispetto per l’ambiente

I clienti troveranno anche finiture in legno Newspaper Crown o Newspaper Stripe realizzato “utilizzando un nuovo metodo che riduce al minimo il suo impatto ambientale rielaborando carta riciclata”. È unito da un intarsio in metallo che rende omaggio alla tradizionale tecnica di lavorazione coreana del sanggam e “massimizza il senso di statura del veicolo inserendo le due linee e il motivo G-matrix su vero metallo, legno di frassino e superfici in carbonio forgiato”.

La società ha anche comunicato che la nuova Genesis G90 avrà un sistema audio Bang & Olufsen a 23 altoparlanti con tweeter a comparsa. Il modello avrà anche due tettucci panoramici, dotati di illuminazione ambientale e controllabili individualmente.

Inoltre la G90 sarà la prima Genesis ad essere dotata di un sistema di fragranze (The Driver’s Awakening, The Great Outdoors e My Favorite Place.) L’auto può caricare fino a due cartucce alla volta e il tipo e l’intensità della fragranza possono essere controllati tramite il sistema di infotainment e il controller touch del sedile posteriore. Non si sa che profumo abbiano le fragranze.

Per lasciarsi guidare….

Altri punti salienti includono tende e sedili anteriori “ergo-rilassanti” che dispongono di dieci celle d’aria nello schienale e due celle d’aria nel cuscino. I sedili offrono quattro tipi di massaggio tra cui “tutto il corpo, vita, bacino e parte superiore del corpo, con tre opzioni per la durata e la forza del massaggio”.

Ad ogni modo la G90 è tutta incentrata attorno ai sedili posteriori e i passeggeri non rimarranno delusi perché c’è un posto VIP sul lato destro. È dotato di riscaldamento e ventilazione, nonché di un poggiapiedi. I sedili posteriori offrono anche la reclinazione elettrica e gli occupanti  troveranno spazi di archiviazione progettati con cura come un vassoio indipendente per riviste e libri nell’area del montante C della seconda fila.

I passeggeri dei sedili posteriori avranno anche accesso a un touch screen da 8 pollici per regolare i sedili, il sistema di climatizzazione, la posizione delle tende e l’illuminazione.

Meccanica

Dal punto di vista meccanico Genesis ha confermato che il modello sarà dotato di un motore V6 da 3,5 litri abbinato a una trasmissione automatica a otto velocità. Le specifiche saranno annunciate più vicino al lancio, ma il modello coreano ha un V6 biturbo da 3,5 litri che sviluppa 375 CV e 530 Nm di coppia.

Parlando di prestazioni, l’ammiraglia Di Genesis ridisegnata promette una guida più fluida grazie a una sospensione a controllo elettronico che utilizza una fotocamera frontale per riconoscere le condizioni stradali e anticipare le imperfezioni del terreno. Il modello ha anche una sospensione pneumatica multi-camera con tre impostazioni, inclusa una modalità alta che solleva la berlina di quasi un pollice (25 mm).

Telaio dinamico

Le sospensioni pneumatiche utilizzano anche sensori per rilevare quando l’auto si trova su un pendio ripido e i questo caso l’estremità anteriore viene sollevata per aiutare a prevenire danni al telaio.

Altre caratteristiche degne di nota includono un sistema di sterzo delle ruote  fino a quattro gradi a basse velocità, mentre a velocità più elevate le ruote posteriori girano solo fino a due gradi. Genesis afferma che il sistema migliora l’agilità e la stabilità in curva, consentendo anche al modello di avere un raggio di sterzata simile a una berlina di medie dimensioni.

Infine, sul fronte dinamico, il modello dispone di un sistema di frenata regolabile che consente al guidatore di scegliere tra tre diverse modalità. Una di queste è nota come modalità Chauffeur.

Sul fronte della tecnologia la G90 dispone di “Auto Flush Door Handles” che si attivano automaticamente quando il guidatore si avvicina all’auto. Una volta all’interno, il sistema EasyClose chiude tutte e quattro le porte premendo un pulsante e la portiera del guidatore può anche essere programmata per chiudersi automaticamente una volta premuto il pedale del freno.

La nuova Genesis G90 dovrebbe essere lanciata il prossimo anno e dovrebbe arrivare in America come modello 2023.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →