Skoda Fabia Monte Carlo 2022: motori, novità, interni

Svelata la versione sportiva dell’utilitaria del marchio ceco.

Dopo aver anticipato i primi dettagli, Skoda ha svelato oggi la nuova Fabia Monte Carlo. Basata sulla quarta generazione dell’utilitaria recentemente arrivata, questa variante si distingue per un’estetica sportiva e la più grande dotazione della gamma. È già disponibile e può essere configurata con meccaniche fino a 150 CV, con opzioni manuale o automatico DSG per il cambio. Le prime unità dovrebbero arrivare in primavera.

Design più sportivo per la Skoda Fabia Montecarlo

Il nome, in omaggio alle vittorie del marchio al Rally di Monte Carlo, è stato ripreso proprio con la Fabia nel 2011, con la seconda generazione del modello.

Come le precedenti versioni la nuova Fabia Monte Carlo si distingue per gli accenti estetici esclusivi, le rifiniture in nero per alcuni elementi come la cornice della griglia anteriore, le calotte degli specchietti, il labbro anteriore o il diffusore posteriore: questi ultimi due sono specifici di questa versione.

Inoltre la griglia di ventilazione anteriore presenta nuove modanature, il nome Monte Carlo appare dietro le ruote anteriori e i nomi di marca e modello sono sovrapposti in nero. Il set è completato da cerchi in lega da 16 pollici con design Proxima, sebbene possa essere opzionalmente equipaggiata con cerchi da 17 pollici Procyon.

Skoda Fabia Monte Carlo 2022: gli interni

Anche l’interno della Skoda Fabia Monte Carlo offre un’immagine più sportiva, dominato dal colore nero e rifinito con dettagli rossi per la zona centrale della plancia, alcune zone della consolle centrale e le maniglie delle porte, oltre alle modanature in stile fibra di carbonio per la parte inferiore della plancia.

Inoltre, sono di serie i sedili sportivi con poggiatesta integrati, rivestiti da uno specifico tessuto di colore nero, con accenti rossi e grigi e cuciture nere. Dispone anche di un volante sportivo rivestito in pelle traforata, anch’esso con cuciture nere, pedaliera sportiva in alluminio e illuminazione ambientale in rosso.

Questi ingredienti si combinano con i vantaggi della nuova Fabia, che è più lunga e più larga, ma più bassa, rispetto alla versione precedente. Migliorato anche il coefficiente aerodinamico, ora di 0,28 cx.

Motori e prestazioni della Skoda Fabia Monte Carlo

La versione più potente della Fabia Monte Carlo è quella equipaggiata con il 1.5 TSI Evo da 150 CV e 250 Nm con cambio automatico dsg a sette rapporti: è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 8 secondi, con una velocità massima di 225 km/h.

In alternativa sono disponibili i tre cilindri 1.0 TSI Evo da 95 e 110 CV abbinati al cambio manuale o automatico e il 1.0 MPI Evo aspirato da 80 CV. Il 1.0 TSI da 95 CV è il più efficiente e dichiara, nella versione con cambio manuale, una media di 4,9 l/100 km e 113-127 g/km di CO2 nel ciclo Wltp (dati preliminari). 

Fabia Monte Carlo: equipaggiamento

Di serie la Skoda Fabia Monte Carlo dispone di fari a LED (Full-LED in optional), strumentazione digitale Virtual Cockpit da 10,25 pollici  e touch screen da otto pollici con tecnologia wireless Smart Link e connessione ad Apple CarPlay e Android Auto.

Presenti inoltre gli innovativi sistemi di assistenza alla guida che debuttano su questa gamma. Tra questi troviamo l’assistente alla guida Travel Assist in con il cruise control adattivo (ACC), l’assistente al mantenimento della corsia, il rilevatore di angoli ciechi, l’assistente al parcheggio automatico Park Assist e la frenata di emergenza automatica con rilevamento di pedoni e ciclisti.

Ultime notizie su Skoda

Skoda viene fondata nel 1925 ed è un’azienda automobilistica ceca, di proprietà del gruppo Volkswagen. Iniziò la propria avventu [...]

Tutto su Skoda →