Maserati Project24: nuove foto della supercar da pista

Sarà prodotta in una serie limitata di soli 62 esemplari e sarà la Maserati più sportiva, pensata appositamente per girare in pista.

Ormai da qualche anno Maserati è tornata al mondo delle competizioni, nello specifico nella Formula E, ma è tornata anche nel mondo delle supercar con la Maserati MC20. Ora quel percorso di sportività ed esclusività continua, entrando nel mondo delle auto da circuito con la nuova Maserati Project24, svelata quest’estate. Una supercar in serie limitata che, come è il caso di altri modelli simili, come la Ferrari FXX-K Evoluzione, la Lamborghini Essenza SCV12 o la McLaren Senna GTR, vuole essere il mezzo definitivo del marchio del Tridente per le giornate in pista e offrire le sensazioni più estreme possibili esclusivamente in circuito.

Nuove fotografie ufficiali

E dopo i primi schizzi del prototipo, rilasciati a luglio, dal Centro Stile Maserati ora arrivano nuove fotografie ufficiali che promettono un alto livello di personalizzazione per la nuova Project24. La sua carrozzeria aerodinamica che rinuncia ai fari, fatta eccezione per alcune luci a LED, sfoggia i colori blu e bianco del marchio e anche il Tridente è in bella vista nella zona del cofano e della griglia, circondato da enormi prese d’aria. I cerchi sono carenati e al posteriore la formula si ripete con luci a forma di tridente con due alte uscite di scarico al centro e sotto di esse un gigantesco diffusore. Sopra spunta un enorme spoiler posteriore attaccato a una pinna di squalo.

Gli ingredienti della Maserati Project24

L’intero set è realizzato con materiali leggeri che permettono alla super car da pista di Maserati di non superare i 1.250 kg. Questo, sommato alla sua potente meccanica che fa ricorso ancora al famoso motore biturbo Maserati Nettuno V6 da 3,0 litri che in questo caso raggiunge i 740 cavalli, si traduce in un notevole rapporto peso/potenza di circa 1,69 kg/CV. La meccanica è gestita da un cambio sequenziale da competizione a 6 rapporti, una frizione da competizione e un differenziale posteriore meccanico a slittamento limitato.

Da auto da circuito qual è, questa meccanica è accompagnata anche da un telaio monoscocca ultraleggero in fibra di carbonio dal tocco davvero radicale, con sospensione a doppio braccio oscillante con asse di sterzo semi virtuale, ammortizzatori da competizione regolabili e barre stabilizzatrici anteriori e posteriori regolabili, così come i freni racing firmati Brembo con un sistema di raffreddamento personalizzato e ruote con pneumatici slick e cerchi in alluminio forgiato da 18 pollici personalizzati.

Prezzo e lancio della Maserati Project24

Al momento non si conosce la data di produzione e lancio di questo nuovo giocattolo da circuito, di cui verranno realizzati solo 62 esemplari con un prezzo ancora sconosciuto, ma considerando la sua esclusività e gli esempi di altre proposte della concorrenza, non sarebbe strano che si tratterà di un’auto che supererà facilmente il milione di euro.