La BMW Serie 2 diventa una Art Car in Messico

Creata in onore all’impianto di San Luís Potosí dove viene prodotta la piccola coupé sportiva.

Per celebrare l’arrivo della nuova generazione della BMW Serie 2 la Casa bavarese ha realizzato una versione speciale ispirata al luogo di nascita della piccola coupé sportiva, San Luís Potosí, in Messico, l’impianto industriale dove viene prodotta da questo mese. L’esemplare è un’Art Car, come ne abbiamo già viste nella tradizione del marchio di Monaco.

Tra design e arte

In quest’occasione BMW ha collaborato con l’artista locale Bosco nell’atelier di Luis Esquivel y David Fernandes. Il risultato è un festival di colori che combina in una forma moderna i toni delle bandiere del Messico e della Germania, a simbolizzare la collaborazione tra i due paesi dove è stata progettata e dove viene prodotta.

8 tonalità diverse e mesi di lavoro per un esemplare unico

Per la decorazione di questa BMW Serie 2 Coupé sono stati utilizzate 8 tonalità diverse, alcune di queste stese con 5 cappe e utilizzando un totale di 8,6 litri di vernice. Un processo che è costato tre settimane di lavoro solo per la verniciatura, altre due settimane per renderla lucida  e altre due per limare le imperfezioni.

Motore

Il motore di questa versione è il 3.0 TwinPower Turbo da 374 CV abbinato alla trasmissione Steptronic Sport ad otto rapporti.

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →