Ferrari 812 GTS by Novitec

Tuning estetico e meccanico per la versione scoperta della sportiva di Maranello

Come da tradizione di successo in Ferrari, esiste una variante open-top anche della serie 812, la GTS. La sportiva a dodici cilindri con motore anteriore, dotata di hardtop retrattile al passo con i tempi, può essere ora personalizzata in esclusiva da Novitec, tuner specialista nell’elaborazione delle potenti vetture sportive di Maranello.

L’ampia gamma di modifiche comprende componenti in carbonio per il miglioramento dell’aerodinamica, ruote forgiate, sviluppate in collaborazione con il produttore americano Vossen, un upgrade di potenza a 618 kW e 840 CV, sistemi di scarico ad alte prestazioni in varie versioni e interni personalizzati su misura secondo i desideri del cliente.

Body-kit studiato nella galleria del vento

I designer Novitec conferiscono così alla granturismo scoperta di Casa Ferrari un aspetto ancora più sportivo. Naturalmente lo sviluppo del body-kit non si è concentrato solo sull’aspetto emozionante ed estetico: si basa infatti anche su test approfonditi nella galleria del vento, che hanno contribuito a ottimizzare ulteriormente la stabilità di guida di questa vettura sportiva.

Per ridurre al minimo l’alleggerimento dell’asse anteriore Novitec ha montato, ad esempio, un ulteriore labbro sullo spoiler anteriore e una cornice per la presa d’aria centrale, le cui due alette si estendono sulle prese d’aria laterali.

Lo spoiler posteriore, diviso in tre componenti, è stato sviluppato come controparte aerodinamica nella parte del retro treno e si accompagna a un un aggiornamento, sempre rigorosamente in carbonio, per il paraurti. Il rivestimento in carbonio per gli specchietti esterni e il rivestimento per le prese d’aria laterali dietro i passaruota anteriori completano la vista laterale modificata.

Cerchi personalizzati

Le ruote forgiate sviluppate appositamente per i modelli 812 in collaborazione con Vossen giocano ovviamente un ruolo cruciale nell’aspetto emozionante della Ferrari perfezionata da Novitec. Sono state sviluppate tre combinazioni ruota / pneumatico su misura con diametri sfalsati per l’asse anteriore e posteriore (20 e 21 pollici). Tutte le ruote forgiate Novitec sono disponibili in una varietà di colori e con tre diverse finiture superficiali: standard, lucida o spazzolata.

Telaio modificato

Dal punto di vista del telaio le molle sportive Novitec abbassano l’altezza da terra della Ferrari di circa 35 millimetri, mentre per superare facilmente ostacoli e dossi, Novitec offre anche un sistema di regolazione idraulica dell’altezza per l’asse anteriore. Al tocco di un pulsante nell’abitacolo, la parte anteriore si solleva di circa quattro centimetri e si abbassa nuovamente premendo di nuovo il pulsante o automaticamente al raggiungimento di una velocità di 80 km/h.

Upgrade meccanico per il V12

Gli ingegneri Novitec stanno inoltre lavorando a un aggiornamento delle prestazioni per il motore V12 aspirato da 6,5 ​​litri. Con il sistema di scarico Novitec High Performance, combinato con catalizzatori sportivi, la potenza sale a 618 kW  o 840 CV a 8.750 giri/min. Allo stesso tempo, la coppia massima cresce fino a 751Nm a 7.300 giri/min. Scatta da zero a 100 km/h in 2,8 secondi e raggiunge 345 km/h di velocità massima.

Scarico, tante possibilità

I terminali di scarico da 110 millimetri di diametro, sono infine disponibili in una versione realizzata in acciaio inossidabile lucido, rifiniti con rivestimento nero opaco, con o senza gestione del sound o, per i più esigenti e raffinati, possono anche essere rifiniti con una placcatura in oro 999 o realizzati in Inconel, in quest’ultimo caso con un risparmio netto di peso di ben 11 kg.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →