Ferrari 296 GT3: come sarà la nuova versione da corsa

Da Maranello arrivano le prime immagini della supercar basata sulla 296 GTB. Correrà nel 2023 solo con il V6 termico.

Nella gamma Ferrari la 296 GTB è il modello che si posiziona al di sopra rispetto alla F8 Tributo. La Casa di Maranello la considera “l’auto più divertente da guidare nella gamma di prodotti del Cavallino Rampante” e si tratta della prima vettura a sei cilindri (ibrida) stradale nella storia dell’azienda italiana.

Oggi da Maranello arrivano le prime fotografie e informazioni ufficiali della versione da corsa che vedremo debuttare nella stagione 2023 e che prenderà l’eredità della 488.

Ferrari 296 GT3: primo sguardo alla silhouette

L’azienda italiana ha rilasciato un paio di schizzi di una 296 GT3 particolarmente elaborata sotto il profilo dell’aerodinamica, sebbene molti degli elementi non siano ancora evidenti.

Conservando alcuni “legami” con il modello stradale plug-in, la versione da corsa si ispira alla Ferrari 250 LM che ottenne grandi successi nelle competizioni, come il successo alla 24 Ore di Le Mans nel 1965, ultima vittoria assoluta della Ferrari in questa mitica prova di resistenza.

La Ferrari 296 GT3 sfoggia uno splitter anteriore più grande che si trova sotto un paraurti anteriore ridisegnato e migliora il raffreddamento e l’aerodinamica. Gli schizzi rivelano anche enormi prese d’aria situate nella parte superiore dei parafanghi anteriori e, a completare le migliorie aerodinamiche, non manca un’ala posteriore di proporzioni bibliche.

La Ferrari non ci ha rivelato quando conosceremo la versione finale della sua nuova vettura sportiva da corsa. Tuttavia ha fatto notare che la  296 GT3 è già in produzione e segnerà il ritorno in pista di una Ferrari a sei cilindri.

Ferrari 296 GT3: sei cilindri senza elettrificazione

Sotto la carrozzeria della Ferrari 296 GT3 si nasconde un cuore V6 ibrido da 2,9 litri. È la prima vettura sportiva moderna del marchio con un motore a sei cilindri con 663 CV e 221 CV/l.

E con questa nuova 296 GT3 Ferrari si è posta l’obiettivo di eguagliare – o addirittura superare – la lunga lista di successi ottenuti dalla 488 GT3 nelle sue diverse versioni, anche se sarà ovviamente difficile raggiungere i suoi numeri: 107 titoli e 429 vittorie in totale.

Secondo il team italiano questa nuova GT3 inizierà il suo programma di sviluppo in pista nei prossimi mesi e il suo debutto è previsto per la stagione 2023. D’altra parte va notato che la Ferrari sarà anche nella categoria più alta dell’endurance con un LMH per il 2023. Senza dubbio questo è un anno cruciale per la squadra italiana.

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →