Bugatti Chiron Pur Sport, ecco l’unico esemplare amaranto

Andrew “Cobra” Tate ha arricchito il suo strabiliante garage con una Chiron Pur Sport personalizzata in modo da renderla una vettura unica al mondo.

La Bugatti Chiron è una delle auto più esclusive, potenti e soprattutto rare del mercato automotive, per non parlare delle versioni speciali del bolide francese come la Chiron Pur Sport, realizzata in una tiratura di soli 60 esemplari. Uno di questi risulta di proprietà dell’ex kickboxer angloamericano Andrew “Cobra” Tate che ha ordinato una Pur Sport personalizzata di tutto, tanto da ottenere una vettura unica al mondo nel suo genere.

Personalizzazioni uniche

La vettura in questione è l’esemplare numero 18 di 60, consegnato al campione sportivo lo scorso dicembre, giusto in tempo per diventare un regalo di Natale decisamente gradito. La vettura va ad aggiungersi alla ricca collezione di Tate che conta ben 22 auto dal valore elevatissimo. La vettura è stata svelata in un video pubblicato sul profilo Instagram dell’ex kickboxer 35enne, dove vengono mostrati tutti i particolari e le personalizzazioni della vettura, a partire dalla sua livrea color amaranto, presente solo su questa versione e abbinata al nero della carrozzeria in carbonio.

Non mancano inoltre numerosi componenti in rosso, tra cui spiccano i coprimozzi, le pinze freno e gli elementi del motore più esposti All’interno troviamo i sedili impreziositi dal nome del Campione, ricamato a mano sui poggiatesta.

Motore da 1.500 CV

Montato centralmente troviamo l’iconico e potentissimo motore W16 da 8.0 litri, in grado di scaricare sulla trazione integrale l’incredibile potenza di 1.500 CV e ma mastodontica coppia di 1.600 Nm, già disponibile a 2.000 giri al minuto. Le prestazioni dichiarate dal costruttore parlano di uno 0-100 km/h effettuato in soli 2,4 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 350 km/h, ma senza strozzature elettroniche potrebbe tranquillamente superare i 420 km/h di punta. Ricordiamo che la Pur Sport sfrutta rapporti del cambio ravvicinati del 15% per essere più reattiva in pista, a cui si aggiunge un’aerodinamica specifica.

Prezzo da capogiro

Andrew Tate ha dichiarato di aver staccato un assegno da ben 3,7 milioni di euro per poter potarsi a casa questa incredibile hypercar e metterla al fianco degli altri suoi bolidi come Lamborghini Huracan, Ferrari 812 Superfast, McLaren 720S e 765LT.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →