Bentley Mulsanne Grand Limousine Mulliner: solo 5 esemplari

5 ammiraglie di Crewe mai consegnate diventano limousine speciali.

Imponente. Questo è l’aggettivo più adatto a descrivere la Bentley Mulsanne Grand Limousine Mulliner, una variante speciale dell’ammiraglia di lusso inglese sviluppata dagli specialisti della divisione di personalizzazione del brand. Cinque esemplari recuperati dalle officine dell’azienda, destinati agli Emirati Arabi Uniti, diventeranno un’edizione esclusiva.

La Bentley Mulsanne non viene più prodotta da quando, nel 2020, il marchio britannico ha deciso di sopprimere la gamma a causa delle sue elevate emissioni e della perdita di clienti, che hanno deciso di scommettere di più sulla pratica Bentayga. Ora però il reparto Mulliner’s ha presentato un’edizione speciale e molto esclusiva del modello, tanto lussuosa quanto unica al mondo.

Cinque Mulliner mai consegnate

È così che la divisione di personalizzazione del marchio Crewe ha deciso di salvare cinque unità che inizialmente erano un ordine privato per gli Emirati Arabi Uniti, ma che poi non erano mai state registrate in questo Paese.

Di fatto erano rimaste presso la concessionaria del marchio per così tanto tempo che Bentley ha concesso il permesso di trasformarle in un’edizione speciale. A renderle ancora più esclusive, dunque, è proprio il fatto che queste cinque unità, costruite nel 2015, sono le ultime Bentley Mulsanne Grand Limousine Mulliner rimaste.

Un metro più lunghe

Partendo dal modello originale, questi esemplari modificati misurano un metro in più di lunghezza e 79 millimetri in più di altezza per offrire più spazio e comfort per la testa dei passeggeri nella parte posteriore.

L’auto è stata infatti progettata attorno alla richiesta di avere quattro sedili passeggeri che godessero di uguale comfort e i designer si sono ispirati ai jet privati, con due sedili opposti al senso di marcia, che consentono ai passeggeri di poter conversare fra di loro.

Per quanto riguarda la carrozzeria, Bentley ha svelato le fotografie di una delle 5 configurazioni disponibili, con una doppia tinta in “Maroccan Blue” con dettagli in argento. I cerchi in lega sono da 21 pollici.

Abitacolo principesco

All’interno dell’abitacolo tra i sedili posteriori originali c’è un refrigeratore per bottiglie, mentre il cruscotto presenta tre orologi speciali che mostrano l’ora locale, l’ora del Regno Unito e la temperatura esterna. Come se non bastasse, il climatizzatore automatico è nuovo e indipendente per ogni sedile in modo che ogni passeggero possa creare il proprio microclima. Non manca una paratia, ad razionamento elettrico e in vetro, che separa la parte anteriore dalla parte posteriore.

Sotto la carrozzeria la Mulsanne Grand Limousine Mulliner ha telaio e sospensioni speciali, mentre il motore a benzina è il segno distintivo della Casa, scomparso insieme al modello: il V8 biturbo da 6,75 litri che sviluppa una potenza massima di 512 CV e una coppia massima di 1.020 Nm. Il suo prezzo? Sconosciuto, solo chi è veramente interessato al modello lo saprà. Basta contattare il rivenditore del marchio negli Emirati Arabi Uniti, disposto a spedirli in qualsiasi parte del mondo.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →