Mini Countryman John Cooper Works

Mini Countryman John Cooper Works

A partire dall’autunno 2012 la Mini Countryman sarà disponibile anche nel più sportivo allestimento John Cooper Works, destinato alla variante equipaggiata con il motore 1.6 benzina da 218 CV. Vengono quindi smentite le indiscrezioni circolate nei mesi scorsi e riguardanti una possibile evoluzione del quattro cilindri, che non raggiunge i 230 CV promessi dal kit Prodrive ma aggiunge un po’ di nerbo ai (notevoli) valori già disponibili per le JCW hatchback, Cabriolet, Clubman, Coupè e Roadster. Il 1.6 turbo twin-scroll eroga quindi 218 CV a 6.000 giri/minuto e 280 Nm di coppia fra 2.000 e 5.600 giri/minuto, con un picco di 300 Nm fra 2.100 e 5.200 quando viene chiamato in funzione l’overboost.

La Mini Countryman JCW copre lo 0-100 km/h in 7.0 secondi e raggiunge una velocità massima di 225 km/h, che scendono a 223 km/h quando viene richiesto il cambio automatico a sei rapporti (novità assoluta per una JCW). I consumi oscillano fra gli 8 l/100 km dell’automatica ed i 7.2 l/100 km della manuale. Curioso sottolineare come la versione nord americana disponga di “appena” 211 CV e non oltrepassi i 205 km/h. La Countryman JCW si riconosce per il kit estetico dedicato, per i cerchi in lega da 18 pollici (optional da 19), per l’assetto ribassato di 10 mm, per l’impianto di scarico sportivo e per i loghi John Cooper Works applicati su griglia radiatore, portellone e portiere. La tavolozza colori prevede sette vernici ed è possibile scegliere le tinte a contrasto Chili Red, Light White e Jet Black per il tetto e per le calotte degli specchietti. Anche l’abitacolo beneficia di una caratterizzazione in chiave sportiva.

Non manca inoltre lo Sport Button che gestisce la risposta del motore, modifica la tonalità dello scarico e rende più incisivo lo sterzo. La Countryman JCW dispone infine della trazione integrale ALL4 con differenziale centrale di tipo elettromagnetico, che distribuisce la coppia al 50:50 in condizioni di guida standard fino ad indirizzarne il 100% al posteriore in condizioni di emergenza. La presentazione è in programma durante il salone di Ginevra (8-18 marzo).

Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works

Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works
Mini Countryman John Cooper Works

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: