• Ford

Ford: due concept estreme per il SEMA

Una orientata all’off-road duro e puro, l’altra pensata per i lunghi viaggi con tanto di caravan

Sebbene quest’anno il SEMA non sia stato come sempre (la Pandemia globale ha costretto gli organizzatori a organizzare un’edizione virtuale della kermesse) marchi come Ford hanno potuto presentare alcuni prototipi interessanti: Ford Bronco Badlands Sasquatch Two-Door Concept e Ford Bronco Sport Badlands Overland Concept.

Ford Bronco Badlands Sasquatch Two-Door Concept

Andiamo per ordine. Parliamo prima del Ford Bronco più radicale. La 4×4 dell’Ovale Blu in questo caso è equipaggiata con il pacchetto Sasquatch fuoristrada. In questo pacchetto sono inclusi bloccaggi del differenziale, pneumatici fuoristrada da 35 pollici e una sospensione appositamente preparata per la pratica off-road estrema. In verità, conoscevamo già la Bronco più fuoristrada nella sua eccitante carrozzeria a due porte, ma non così carica di accessori. Accessori estetici e non solo, che migliorano le sue abilità fuori dall’asfalto.

Ciò che colpisce di più di questo SUV sono le portiere anteriori, o meglio, la loro assenza. Sono state infatti sostituite da telai bassi che proteggono leggermente gli occupanti, consentendo un accesso e un’uscita più o meno facili. Accenti arancioni decorano la carrozzeria – come l’adesivo del cavallo selvaggio – mentre sul cofano sono installati ganci, maniglie specifiche nell’abitacolo, paraurti in acciaio o un potente verricello anteriore. Il tetto è stato coperto con un semplice telo che la rende decappottabile.

Luci aggiuntive sono state montate sul parabrezza, mentre uno stereo JBL permette di ascoltare la musica fuori dall’auto una volta terminata la giornata di guida. Sugli specchietti retrovisori e sul cruscotto è montata inoltre una GoPro in grado di registrare a 360 gradi. Insomma, questa Ford Bronco è un vero e proprio catalogo di accessori costosi che i proprietari potranno presto acquistare.

Ford Bronco Sport Badlands Overland Concept

Anche in questo caso, stiamo parlando di una versione Badlands più orientata alla pratica dell’off-road, senza raggiungere però il livello hardcore della sorella maggiore. È un’auto capace, ma è pur sempre un SUV, dopotutto. In questo caso si tratta di una “camperizzazione” della versione Bronco Sport, dotata di un caravan fuoristrada completo. La stessa Bronco Sport riceve solo nuovi cerchi Fifteen52, pneumatici fuoristrada e un portapacchi con tanto di canoa montata, illuminazione a LED e vari accessori per gli sport d’avventura.

Ma senza dubbio, l’anima di questo progetto è il caravan fuoristrada Boreas MXT: le sue sospensioni sono indipendenti e hanno un’altezza da terra di 50 centimetri. Un rimorchio che include una cucina, un ripostiglio, pannelli solari da 110 watt, un letto con capacità per due persone e persino uno spazio ad hoc per trainare una moto.

I Video di Autoblog