MINI Vision Urbanaut, il nuovo concetto di monovolume elettrica del futuro

Sviluppata dall'interno verso l'esterno, è autonoma e modulabile. Può trasformarsi in un salotto o in un centro relax

In occasione dell'evento #NEXTGen, il marchio MINI svela al grande pubblico in esclusiva mondiale un nuovo veicolo chiamato Vision Urbanaut, che interpreta la visione moderna del concetto di spazio del brand.

Progettata dall'interno verso l'esterno


La MINI Vision Urbanaut è stata progettata dall'interno verso l'esterno. I designer hanno concepito prima di tutto l'esperienza dell’abitabilità interna e in un secondo momento hanno sviluppato gli esterni, utilizzando planimetrie, mobili e modelli di legno in scala per avere un'indicazione sulle dimensioni. Insolitamente alta per una MINI, ma lunga solo 4,46 m, la Vision Urbanaut è dotata di interni che possono essere utilizzati in molti modi diversi ed offre una libertà di movimento del tutto nuova.

Le varie esperienze di viaggio


L'esperienza a bordo della Vision Urbanaut ruota attorno a tre elementi, tre Mini Moments, chiamati Chill, Wanderlust e Vibe. Si tratta di tre combinazioni preimpostate (ma è possibile anche optare per altre combinazioni) che modificano dettagli interni ed esterni della vettura. Precisiamo, ovviamente che parliamo di una vettura a trazione elettrica e a guida autonoma. Nella versione Chill, si sfrutta tutto lo spazio interno quando il veicolo è fermo con lo scopo di rilassarsi (con suoni e luci rilassanti). Wanderlust invece è pensato per i viaggi, mentre Vibe trasforma la vettura in un luogo di incontro.


Da veicolo a salotto


Dunque, la MINI Vision Urbanaut può trasformarsi in un salotto in poche semplici mosse. I passeggeri entrano nell'innovativo abitacolo attraverso una grande porta scorrevole posta sulla fiancata della vettura. I due sedili anteriori sono progettati per ruotare, mentre gli schienali della generosa superficie dei sedili posteriori possono essere ripiegati manualmente (sedile posteriore sinistro) e girati (sedile posteriore destro). Un piccolo tavolo con un impianto integrato aggiunge un tocco finale all'arredamento interno.

Uso di materiali riciclati


Dato che la MINI Vision Urbanaut non ha un motore a combustione che richieda aria di raffreddamento, la griglia assume una nuova funzione: ora funge da pannello intelligente per la guida autonoma. Punto di forza estetico della MINI Vision Urbanaut vista di lato sono le ruote, rifinite con il colore OceanWave, un blu turchese che ricorda la spiaggia e il rumore del mare. Infine, la MINI Vision Urbanaut si contraddistingue per un uso sostenibile delle risorse. Utilizza in maniera sostenibile i materiali grazie alla riduzione dei componenti del design esterno e interno e alle funzionalità modulari, come il cruscotto che diventa Daybed, senza dimenticare l’utilizzo di materiali riciclati.

  • shares
  • Mail