Bentley: elettrificazione e obiettivo leadership nella mobilità sostenibile di lusso

Bentley ha annunciato quelli che sono i progetti per il prossimo futuro, con un occhio attento al mondo dell'elettrificazione, che a partire da 2030 riguarderà in modo totale la sua gamma di veicoli

Bentley punta alla corona nel mercato della mobilità sostenibile di lusso, e lo fa annunciando il suo programma denominato Beyond100. Il prestigioso Brand britannico reinventerà ogni aspetto della sua attività per essere un'organizzazione carbon neutral. L'obiettivo ruota attorno a un programma di trasformazione in tutte le operazioni e i prodotti di Bentley, che include il passaggio della sua gamma di modelli a veicoli solamente ibridi plug-in e a batteria entro il 2026 e a veicoli completamente elettrici a partire dal 2030. Stiamo parlando di un cambio radicale, passando da uno dei maggiori produttori di motori V12, a non avere più nessuno mastodontico motore termico in gamma. Una rivoluzione sotto tutti gli aspetti.

Adrian Hallmark, Presidente e Amministratore delegato di Bentley Motors, ha dichiarato: “Dal 1919 Bentley definisce il gran turismo di lusso. Essere in prima linea nel progresso fa parte del nostro DNA: i Bentley Boys originali erano pionieri e leader. Ora, guardando oltre il primo secolo, continueremo ad essere protagonisti reinventando la società e diventando il punto di riferimento mondiale nel settore delle auto di lusso. Guidare questo cambiamento include, ma va anche oltre i nostri prodotti, offrendo un cambio di paradigma in tutta la nostra attività, con credibilità, autenticità e integrità. Entro un decennio, Bentley si trasformerà da un'azienda centenaria di auto di lusso in un nuovo modello di comportamento sostenibile e totalmente etico per il settore del lusso".

Un futuro solido ed eco-sostenibile


Dopo l'introduzione del primo modello Bentley totalmente elettrico nel 2025, la Casa inglese offrirà esclusivamente modelli ibridi ed elettrici plug-in all'interno della sua gamma entro il 2026. Ma entro il 2030, la gamma Bentley offrirà esclusivamente veicoli con propulsione elettrica. Il futuro elettrificato è stato anticipato con la presentazione della concept car EXP 100 GT completamente elettrica durante il suo centenario, la quale presentava anche una grande quantità di materiali sostenibili. Tra questi il Riverwood infuso di rame di 5.000 anni, tappeti di lana prodotti tradizionalmente e un rivestimento in tessuto simile alla pelle ottenuto da un sottoprodotto della vinificazione. Bentley andrà avanti nell'utilizzare solo materiali di origine sostenibile per tutta la sua attuale e futura generazione di vetture.

L'anno scorso, lo stabilimento di produzione di Crewe è diventato il primo stabilimento automobilistico di lusso nel Regno Unito ad essere certificato a emissioni zero dal Carbon Trust. Questo è stato possibile dopo due decenni di implementazione di soluzioni innovative, tra cui un sistema di riciclaggio dell'acqua nel reparto di verniciatura, la riforestazione locale di alberi, l’installazione di un posteggio auto coperto inizialmente da 10.000 pannelli solari, saliti poi a 30.000 pannelli con conseguente passaggio alle fonti rinnovabili di energia elettrica. Questo impegno continuerà ancora.

  • shares
  • Mail