Renault Mégane R.S. TC4: bolide da pista

La versione solo per la pista della compatta arrabbiata francese, con 360 CV


Con la Renault Mégane R.S. la Casa della Losanga entra di diritto nella lista di costruttori automobilistici in grado di realizzare compatte radicali. Ma le limitazioni necessarie all’omologazione per la strada limita, non di poco, il potenziale di questo tipo di auto sportive. Ecco perché questa Renault Mégane R.S. TC4, di cui saranno prodotte solo 30 unità, rappresenta una svolta ancora più estrema per la hatchback francese.



La base è quella Mégane R.S di produzione, ma a questa è applicato tutto il know-how del marchio francese derivato dall’esperienza nei campionati di vetture turismo.


Il body kit aerodinamico rispetta la silhouette del modello da cui parte, ma fa un ulteriore passo in avanti con uno splitter anteriore, una presa d'aria nel cofano, passaruota allargati, minigonne laterali e un enorme spoiler posteriore. Non mancano i cerchi OZ Racing color oro.



La Renault Mégane R.S. TC4 ha inoltre subito un rigoroso processo di riduzione del peso (anche se non è stato rivelato il dato specifico), che implicherà un notevole miglioramento delle prestazioni, visto che il quattro cilindri che si nasconde sotto al cofano, ha ricevuto un turbo più grande e modifiche all'elettronica per guadagnare 60 cavalli, per una potenza totale di 360 CV.


Completamente nuovo è, inoltre, l'impianto di scarico, i freni sono più grandi e le sospensioni sono più sportive e possono essere regolate.

  • shares
  • Mail