McLaren 765LT: nuovi standard di velocità e prestazioni

McLaren introduce nuovi livelli di performance grazie alla 765LT, una vettura che pesa 80 kg in meno della 720S e che raggiunge prestazioni da capogiro

La McLaren 765LT è 80 chilogrammi più leggera della McLaren 720S e brilla per un comportamento su strada che ispira fiducia e regala un'immensa velocità, da far sembrare vecchie tutte le sue concorrenti. I cavalli raggiunti su questa vettura arrivano a 765, quindi la sua sigla non è un caso, ma questo aumento delle prestazioni rispetto alla McLaren 720S avviene senza manipolare il turbocompressore. Sono sufficienti nuove pompe per olio e benzina e un controllo del motore ottimizzato. Al contrario, i cambiamenti in altre aree zone dell'auto sono profondi: la McLaren 765LT pesa 1.229 chilogrammi ed è 80 chilogrammi più leggera della 720S, come abbiamo anticipato. "Quello che abbiamo fatto mi rende molto orgoglioso. Inizialmente, l'obiettivo era di 70 chilogrammi", ha commentato Andreas Bareis, responsabile della serie dei veicoli della McLaren Super Series. 


Prestazioni furiose


Tutto questo pacchetto comporta che l'accelerazione da 0 a 100 km/h viene registrata in appena 2,8 secondi, mentre da 0 a 200 km/h dopo 7 secondi. La velocità massima è invece di 330 km/h, numeri da capogiro. Al fine di raggiungere la premessa, che Andreas Bareis descrive come "più prestazioni, più potenza, più aderenza", i tecnici hanno esaminato attentamente ogni area: il rapporto di trasmissione del cambio a doppia frizione a sette rapporti è più corto, quindi il motore gira il 15% più velocemente spento e anche il turbo lag è quasi completamente limitato. Questo spiega anche la velocità massima leggermente ridotta. 

Trionfo di aerodinamica


Per raggiungere questi standard, l'aerodinamica ha svolto un ruolo chiave. La McLaren 765LT è più bassa di cinque millimetri nella parte anteriore, è leggermente inclinata, quindi ha una silhouette aerodinamica simile alle vetture Red Bull di Formula 1 progettate dal guru del design Adrian Newey. Questa non è l'unica misura che genera un totale del 25% in più di carico aerodinamico. La McLaren 765LT ha una parte posteriore di nove millimetri più lunga della 720S, più un nuovo paraurti, uno spoiler più grande, minigonne laterali ottimizzate e un diffusore più largo e più lungo che abbassa ancora di più la parte posteriore. Gli pneumatici sviluppati appositamente con Pirelli generano grip extra. I quattro tubi di scarico che escono al centro del posteriore sono una chicca speciale. Se premi velocemente l'acceleratore, sputano fiamme. Con tutta l'efficienza e le sottigliezze aerodinamiche, il prezzo non può essere alla portata di tutti, per questo sono necessari 326.000 euro per portarsela a casa. La McLaren 765LT ha un finestrino che illumina il motore. Affinché lo spioncino possa resistere al calore del potente otto cilindri, la finestra è composta da due vetri con un vuoto in mezzo. "Questo porta 1,5 chilogrammi in più in macchina, ma per me ne vale la pena", afferma Andreas Bareis con un sorriso soddisfatto.

  • shares
  • Mail