Peugeot 3008: un restyling affascinante e due motorizzazioni plug-in

Arriva nel prossimo autunno il nuovo SUV Peugeot 3008, che porta in dote delle migliorie estetiche significative, nuovi contenuti di qualità e due motorizzazioni ibride plug-in

Arriva in Italia a partire dall'autunno, quando sarà ordinabile presso le concessionarie di Peugeot, con le prime consegne previste per i primi mesi del 2021. Stiamo parlando del nuovo SUV Peugeot 3008, che porta in dote un restyling intrigante che conferisce stilisticamente una personalità più marcata e un'aggressività maggiore rispetto al passato. Un passato fatto da quattro anni di onorata carriera e da un successo commerciale assolutamente notevole, viste le oltre 800.000 unità vendute. Quindi sono tante le novità, compresa l'aggiunta in listino di almeno due motorizzazione ibride plug-in, una scelta intrigante che aumenta un'offerta di primo piano.

Stile


Uno dei punti di forza di Peugeot 3008 è sempre stato il suo look, uno stile inconfondibile e molto personale. Adesso sono state apportate alcune modifiche che rendono questo veicolo più affascinante e dal gusto premium. All'anteriore arrivano i graffi a LED che derivano direttamente da quelli della 208 e 2008, mentre la mascherina perde la cornice cromata e diventa un unico elemento con il frontale, grazie alla sua trama tridimensionale che si perde sotto i gruppi ottici.  Per una maggiore sportività sono state introdotte delle prese d'aria laterali nere lucide, mentre sui modelli GT e quelli dotati del GT Pack è presente una griglia specifica. Anche al posteriore arrivano dei nuovi gruppi ottici, un nuovo taglio che porta maggiore senso di modernità a tutto il veicolo. Immancabili i tipici graffi, diventati un must per Peugeot. A completare il tutto, ci sono dei nuovi cerchi in lega da 19" e una gamma colori aggiornata con 7 opzioni di tinta.

Nuovo abitacolo


Uno degli innesti più interessanti è il nuovo Head-Up Digital Display da 12,3 pollici, personalizzabile e configurabile in modo completo, che migliora anche nella leggibilità. Anche lo schermo touch centrale è stato oggetto di un'evoluzione che lo ha portato a crescere di dimensioni fino ad arrivare a 10 pollici. Sulle versioni dotate di motore termico, sulla consolle centrale è presente il cambio automatico con il selettore della modalità di guida che permette al guidatore di scegliere tra: Normal, Sport ed Eco. I modelli ibridi Plug-in, invece, dispongono di un selettore che permette di scegliere tra le modalità 100% Elettrica; Ibrida; Sport e 4WD (questa solo per la HYBRID4).

Il quadro è completato da nuove finiture che innalzano la qualità percepita e da un livello di infotainment che vede l'arrivo di supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto. Il pacchetto di ADAS è invece composto da: Night Vision, Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, Lane positioning assist, Frenata automatica di emergenza e Riconoscimento esteso dei segnali stradali.

Motorizzazioni: anche plug-in


Le principali novità risiedono nelle due nuove motorizzazioni ibride plug-in: HYBRID4 300 e-EAT8 e HYBRID 225 e-EAT8. La prima sfrutta un powertrain formato da un motore PureTech da 200 CV (147 kW) e due motori elettrici: uno anteriore accoppiato al cambio eEAT8 che eroga 110 CV (81 kW) e il secondo posto sull'asse posteriore da 112 CV (83 kW). La potenza di sistema arriva fino a 300 CV (220 kW). La trazione è naturalmente integrale e l'autonomia in modalità elettrica arriva fino a 59 km nel ciclo WLTP. La seconda unità porta in dote un powertrain da 225 CV (165 kW) complessivi, grazie a un motore PureTech da 180 CV (132 kW) e un motore elettrico da 110 CV (80 kW) collegato al cambio e-EAT8. L'autonomia in modalità elettrica arriva fino a 56 Km. In questo caso la trazione è anteriore e le emissioni di CO2 sono pari a 30 g/Km. Entrambe le versioni ibride plugi-in hanno una batteria dalla capacità di 13,2 kWh. Di serie è previsto un caricabatterie monofase da 3,7 kW e in opzione un caricabatteria da 7,4 kW sempre monofase.

Per quanto riguarda i benzina a disposizione sono previsti: 3 cilindri turbo da 1,2 litri PureTech 130 S&S con cambio manuale a 6 rapporti; 3 cilindri turbo da 1,2 litri PureTech 130 S&S con cambio automatico EAT8 a 8 rapporti; 4 cilindri da 1,6 litri PureTech 180 S&S con cambio automatico EAT8 a 8 rapporti. Per il diesel ci sono: 4 cilindri da 1,5 litri BlueHDi 130 S&S con cambio manuale a 6 rapporti; 4 cilindri da 1,5 litri BlueHDi 130 S&S con cambio automatico EAT8 a 8 rapporti

  • shares
  • Mail