Audi RSQ8-R by ABT

La maxi SUV arrabbiata dei quattro anelli in un nuovo tuning estetico e meccanico firmato ABT Sportsline


ABT Sportsline ha svelato la nuova ‘bestia’ a ruote alte dei Quattro Anelli, con una ‘R’ in più nel nome, un’importante manciata di cavali in più sotto al cofano e un aspetto ancora più minaccioso.


Si tratta dell’Audi RS Q8, la versione più arrabbiata del SUV grande di Ingolstadt, ritoccata prima di tutto nel look. Sfoggia enormi cerchi in lega da 23 pollici, un pacchetto aerodinamico con elementi in fibra di carbonio a vista come le minigonne anteriori aggiuntive, gli specchietti retrovisori, le protezioni sui passaruota, il diffusore posteriore e lo spoiler sul tetto.



Dentro sfoggia dettagli esclusivi  inediti come il nuovo volante, il pulsante di avviamento specifico, la leva del cambio personalizzata e il logo ABT in rilievo sui poggiatesta. Non manca la placca con il numero dell’unità della serie limitata (ne saranno prodotte solo 125 unità).


Dal punto di vista meccanico l’Audi RS Q8 ottimizza al massimo le prestazioni del V8 da 4.0 litri che passa dai 600 CV di potenza originali a 740 CV e 920 Nm di coppia. Il tutto grazie alla nuova unità di controllo del motore e ad un nuovo intercooler.



Migliorano così anche le prestazioni dell’Audi RS Q8 R di ABT che dichiara uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e una velocità massima di 315 km/h. Volendo i clienti ABT potranno ordinare anche il sistema di scarico in acciaio inossidabile con 4 tubi di scarico da 102 mm di diametro.

  • shares
  • Mail