Audi A4: le novità della gamma 2021

Nuovo multimedia Mib3, allestimenti più ricchi e motorizzazioni più efficienti


Con il 2021 Audi aggiorna la gamma A4, che potrà contare su motorizzazioni più efficienti grazie all’estinzione dell’omologazione WLTP 3.0 e all’ampliamento dell’offerta mild-hybrid, allestimenti più completi in materia di connettività e sicurezza e una nuova versione Identity Contrast per la A4 allorad. I prezzi di listino variano da 36.750 a 81.000 euro


Come già accaduto su altri modelli della Casa dei Quattro Anelli, anche sulla A4 MY 2021 debutta il nuovo sistema di infotainment Mib3, in grado di gestire i nuovi servizi Audi Connect grazie alla eSim integrata.



La tecnologia mild-hybrid di Audi si estende ora fino a tre quarti della gamma A4, con le due versioni del powertrain elettrificato con sistemi da 12 e 48 volt. Grazie a questa tecnologia le versioni 35 TFSI 150 CV Mhev, 45 TFSI quattro Mhev, 40 TDI e 40 g-tron diventano omologate Euro 6d-ISC-FCM, mentre le Audi A4 40 TFSI e 40 TDI aumentano la potenza passando rispettivamente da 245 a 265 CV e da 190 a 204 CV.



Per quanto riguarda gli equipaggiamenti della nuova Audi A4 MY 2020, la versione Business si arricchisce con, di serie, l’infotainment MMI Plus con schermo touch e Audi Connect navigation & Infotainment Plus, gli abbaglianti automatici, l'ausilio al parcheggio plus con sensori anteriori e posteriori, il volante foderato di pelle e gli Adas del pacchetto ''Tour'' nei modelli automatici s tronic. L’allestimento S line riceve invece il pacchetto Adas Tour e i fari abbaglianti automatici.



E per finire la variante a trazione integrale A4 allora si declina in un nuovo allestimento denominato Identity Contrast che rappresenterà il top della gamma con cerchi di lega da 18", i sedili sportivi riscaldabili rivestiti di pelle, il pacchetto esterno di alluminio e il sistema di assistenza alla partenza. 

  • shares
  • Mail