Volkswagen Tiguan X: la variante SUV coupé per il mercato cinese

Ecco l'inedita Volkswagen Tiguan X, ovvero la variante SUV coupé della SUV compatta di Wolfsburg che potrebbe debuttare anche sul mercato europeo nel corso del 2021


In occasione del restyling di metà carriera, la gamma della versione cinese della Volkswagen Tiguan - stando alle foto spia che già circolano in rete - è stata ampliata alla variante SUV coupé, denominata Tiguan X e prodotta dalla consociata SAIC per il mercato locale. Rappresenta il modello 'alter ego' in chiave sportiva della Tiguan L, ovvero la configurazione a passo lungo da 279 centimetri di interasse.

Non è affatto escluso che la Volkswagen Tiguan X possa essere commercializzata sul mercato europeo, con il debutto verosimilmente previsto nel corso del prossimo anno. Caratterizzata dalla lunghezza della carrozzeria di circa 480 centimetri, in quanto rappresenterà la variante SUV coupé della Tiguan Allspace, l'europea Volkswagen Tiguan Coupé sarà quasi certamente disponibile con il motore a benzina 1.5 eTSI da 150 CV di potenza e dotato della tecnologia 'mild hybrid' da 48V, nonché con il propulsore diesel 2.0 TDI nelle declinazioni da 150 CV e 200 CV di potenza. Inoltre, non mancherà la versione eHybrid a propulsione ibrida Plug-In da 245 CV di potenza complessiva.

Massima sportività con le versioni R-Line, GTI ed R


Per sottolineare la sportività del modello, la gamma della futura Volkswagen Tiguan Coupé comprenderà, ovviamente, l'allestimento R-Line e sarà proposta anche come Tiguan R con il motore a benzina 2.0 TSI incrementato nella potenza fino a 333 CV. Infine, nella relativa gamma potrebbe figurare anche la sportiva declinazione GTI con l'unità a benzina 2.0 TSI da 245 CV di potenza.

  • shares
  • Mail