Mini John Cooper Works: ora c'è anche il GP Pack

Un pacchetto speciale che aspira all'originale e unica GP


La Mini John Cooper Works GP è la versione più radicale, sportiva ed esclusiva della gamma anglo/tedesca. La nuova generazione della Mini GP, con i suoi 306 CV di potenza e il suo look aggressivo, è una delle migliori mai create dal marchio di BMW. Ma solo ne saranno prodotte 3.000 unità per tutto il mondo. Per coloro che non riusciranno ad averla, quindi, Mini propone ora il pacchetto GP Pack destinato a tutte le John Cooper Works.


Disponibile, quindi, per la Mini John Cooper Works (JCW) da 231 CV, il GP Pack le darà un aspetto simile a quello della GP con il contrasto Racing Gray per la carrozzeria e Melting Silver per il tetto, lo spoiler posteriore e gli specchietti retrovisori.



Simile alla GP


Questo pacchetto opzionale include anche cerchi John Cooper Works Cup Spoke da 18 pollici, così come dettagli in nero per le maniglie delle portiere, le prese d’aria del cofano e lo sportellino del serbatoio. Le cornici dei fari e la calandra adottano la colorazione Piano Black, mentre lo sfondo dei fari è brunito.

Personalizzazioni interne


All’interno questo pacchetto include sedili John Cooper Works tappezzati in pelle Dinamica e con il logo GP, il volante in pelle Walknappa con cuciture a contrasto rosse e bande in metallo a ore 12, mentre anche le leve del cambio sfoggiano il logo GP stampato in 3D, per i modelli equipaggiati con il cambio Steptronic ad otto rapporti. Lo stesso logo è ripreso anche sui tappetini e sui mozzi delle ruote.


Cosa manca rispetto alla vera Mini John Cooper Works GP? Naturalmente le componenti più importanti… il motore, il differenziale autobloccante specifico e la messa a punto del telaio, che include un’altezza ridotta di 10 mm, gli pneumatici semi-slick e l’inconfondibile alettone posteriore.

  • shares
  • Mail