Brabus Invicto: a prova di bomba

La nuova versione esclusiva, blindata, della Mercedes Classe G elaborata dal preparatore tedesco


Se dovessimo scegliere l’auto blindata perfetta, probabilmente quella creata da Brabus sulla base della nuova Mercedes Classe G sarebbe la scelta ideale. Aspetto imponente, alte prestazioni, elevate doti off-road e un blindaggio tra i migliori in circolazione. Il tutto condito con un tocco di esclusività tipico del preparatore tedesco.

A prova di TNT



Si chiama Brabus Invicto ed è in grado di sopportare attacchi di estrema durezza. Di fatto ha ottenuto un livello i protezione balistica VR6 Plus, che la dota di una protezione perfino da proiettili del calibro di 7.62 x 39, come ad esempio quelli AK47. Lo stesso livello, insomma, di molte limousine di lusso, oltre a vantare una protezione extra contro esplosioni laterali. Resiste ad attacchi di granate e a esplosioni fino a 12.5 kg di PETN o 15 kg di TNT.

Cellula Invicto di rifugio



Il gran segreto di questa alta resistenza  è la cellula strutturale accoppiata direttamente al chassis e denominata Cellula Invicto di rifugio”. in totale questa mercedes Classe G blindata accumula ben 1.000 kg di peso extra, arrivando a sfiorare le 3 tonnellate e mezzo. Per adeguare il telaio a questa massa Brabus ha rafforzato gli ammortizzatori le barre longitudinali, ha introdotto una nuova sospensione e freni di maggiori dimensioni, con dischi da 402 mm e  pinze a sei pistoncini all’anteriore e pinze da 380 mm e pinze a quattro pistoncini al posteriore.

Fino a 800 CV e interni personalizzati



La Brabus Invicto è disponibile nella versione G500 o AMG G63 con il V8 da 585 CV. Volendo si può anche richiedere il kit G800 per arrivare a 800 CV e 1.000 Nm di coppia. Anche a bordo non manca il tocco Brabus con design e materiali di ampia personalizzazione, un equipaggiamento migliorato tra cui lo specchietto retrovisore digitale, un sistema interfono per la comunicazione all’interno dell’abitacolo e un sistema di gestione dei sistemi ausiliari di sopravvivenza e protezione.

  • shares
  • Mail