The Grand Bentley: la storia della attuale Bentley Mulsanne

La storia dell'attuale Bentley Mulsanne, l'ultima ammiraglia della Casa di Crewe, dal Concorso d'Eleganza di Pebble Beach 2009 ad oggi.


Nel corso del mese di aprile 2020, l'attuale Bentley Mulsanne uscirà definitivamente di scena per lasciare totale spazio alla nuova Flying Spur. Nota anche come "The Grand Bentley", l'ammiraglia del glorioso costruttore britannico è stata svelata al Concorso d'Eleganza di Pebble Beach del 2009 e, fino ad oggi, è stata prodotta in oltre 7.300 esemplari.

Inizialmente, la Bentley Mulsanne è stata proposta con il motore a benzina V8 biturbo da 6,75 litri della Serie L da 512 CV di potenza e 1.020 Nm di coppia massima che consentiva di raggiungere la velocità massima di 296 km/h, accelerando da 0 a 100 in 5,3 secondi. Assemblata artigianalmente presso lo storico impianto di Crewe con oltre 400 ore di manodopera, di cui circa 150 solo per l'abitacolo, era disponibile in oltre 100 colori per la carrozzeria e 9 differenti interni in pelle di 24 colorazioni.


Nel 2012 è stata introdotta la versione speciale Mulliner Driving Specification, con i cerchi in lega da 21 pollici di diametro e l'assetto sportivo. Nel 2014, invece, è stata esposta la variante cabriolet Grande Convertible Concept, mai prodotta in serie. Tuttavia, la configurazione più importante ha debuttato nel 2015, vale a dire la sportiva Bentley Mulsanne Speed da 537 CV di potenza, 1.100 Nm di coppia massima, 305 km/h di velocità massima e 4,9 secondi per lo spunto 0-100 in accelerazione.

Nel 2016, in occasione del restyling di metà carriera, la gamma è stata ampliata alla Bentley Mulsanne EWB (acronimo di Extended Wheelbase), con il passo allungato di 25 centimetri. Al 2016 risale anche l'esemplare unico di Grand Limousine, realizzato dalla divisione Mulliner su commissione, con la lunghezza e l'interasse incrementati di ben un metro e l'altezza maggiore di 79 millimetri. L'anno scorso, invece, per il centenario di Bentley, è stata proposta la speciale declinazione WO Edition in soli 100 esemplari. Infine, prima dell'addio, l'attuale Bentley Mulsanne sarà prodotta, sempre dal reparto Mulliner, nella speciale versione finale 6.75 Edition in sole 30 unità.

  • shares
  • Mail