La nuova Cadillac Escalade 2021 ha il primo cruscotto P-OLED

Un'interfaccia amichevole e tecnologica, affascinante anche sul piano scenico, per il futuristico sistema di display integrati LG portato al debutto dalla nuova Escalade, SUV di lusso della casa di Detroit.

La nuova Cadillac Escalade 2021 porta al debutto su un'auto di serie la tecnologia P-OLED di LG Electronics, inaugurando il primo impiego di un display Oled curvo nel settore automotive, che sta subendo radicali trasformazioni in questi ultimi tempi, con un ritmo di cambiamento mai visto prima nella storia del comparto.

Lo schermo sposa i vantaggi del diodo organico a emissione di luce e si illumina in modo autonomo e di propria fonte, senza far ricorso a componenti aggiuntivi come quelli richiesti dai visualizzatori a cristalli liquidi (LCD). Ciò consente di realizzare pannelli molto sottili e avvolgenti, che ben si coniugano ai bisogni degli automobilisti.

Il display P-OLED da 38 pollici della nuova Cadillac Escalade 2021 si compone di tre schermi separati, il più grande dei quali da 16,9 pollici, che compongono l'Instrument Panel Cluster (IPC) e si ergono a fulcro del design interno dell'iconico SUV di lusso statunitense.

L'innovativo quadro strumenti, così configurato, permette di visionare le informazioni di base relative al veicolo ma si giova anche delle indicazioni dell'Integrated Central Stack (ICS) che funge da display di infotainment per contenuti audio, video e di navigazione. Tra le funzionalità offerte dall'avanzato sistema di Escalade ci sono anche la navigazione in realtà aumentata e la visione notturna, in un quadro di sicurezza sviluppato da LG per ottemperare agli standard internazionali richiesti per i veicoli.

Oltre all'avveniristico effetto scenico e alle ricche funzionalità offerte al guidatore (e non solo), i display P-OLED come quello della nuova Cadillac Escalade 2011 regalano, con la loro curvatura, la loro grafica e l'ampio angolo di visione, una maggiore familiarità d'uso, dovuta alla loro natura intuitiva. Questo dovrebbe portare ad una crescita dei volumi di mercato per tali schermi, come evidenzia una ricerca condotta da IHS Markit.

  • shares
  • Mail