Toyota GR Yaris: la figlia dei Rally al Salone di Tokyo

Al Salone dell'Auto di Tokyo è stata presentata la Toyota GR Yaris, la versione sportiva e di serie della vettura che ha vinto la classifica piloti nel WRC.

Toyota propone sul mercato quella che è una figlia diretta delle competizioni, la regina del WRC nel quale ha trionfato col suo alfiere di punta, Ott Tanak. Adesso per tutti gli appassionati è venuto il momento di poter assaggiare direttamente su strada un modello così affine a quello che si batte sui percorsi del Mondiale Rally, la nuova Toyota GR Yaris. Quest'ultima è la prima vera auto sportiva a trazione integrale del colosso nipponico e anche il primo modello omologato per le competizioni del Campionato del Mondo Rally dalla fine della produzione della Celica GT-FOUR nel 1999. Sulla nuova GR Yaris, presenta al Salone di Tokyo, si respira la filosofia costruttiva di Gazoo Racing.

Look esclusivo


La GR Yaris si colloca al vertice della gamma di Yaris con un design unico, una carrozzeria a tre porte e un tetto abbassato di 91 mm, che creano un aspetto da vera coupè, come sottolineato dalle portiere senza telaio dei finestrini. Nella parte anteriore il design della calandra e lo spoiler esprimono la verve sportiva della vettura, mentre nella parte posteriore l'ampia carreggiata e i muscolosi parafanghi ospitano cerchi in lega da 18 pollici.

Motore e trazione integrale


Sotto al cofano si nasconde un tre cilindri turbocompresso che utilizza molte tecnologie derivanti dal motorsport, tra cui il raffreddamento del pistone a getto d'olio multiplo, le valvole di scarico di grande diametro e le luci di aspirazione parzialmente lavorate. La cilindrata è di 1.618 cc ed eroga una potenza di 261 CV /192 kW e 360 Nm di coppia. Il suo rapporto peso/potenza è di soli 4,9 kg per CV e questo permetto di avere un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5,5 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente di 230 km/h. Le prestazioni della GR Yaris sono esaltate da un nuovo sistema a quattro ruote motrici GR-FOUR progettato per ottimizzare la forza motrice di ogni ruota, pur essendo semplice e leggero. La ripartizione della coppia tra l'asse anteriore e posteriore è regolata da un giunto a risposta rapida. Come opzione nel Performance Pack, due differenziali autobloccanti Torsen gestiscono la ripartizione tra le ruote di sinistra e di destra per dare un controllo naturale e diretto dell'auto.

  • shares
  • Mail