Zyrus LP1200 Strada: la Huracan come non si era mai vista

Una versione estrema, omologata per l’uso stradale, della ‘baby’ Lambo di Sant’Agata Bolognese

Lo specialista norvegese Zyrus Engineering ha presentato una nuova visione della Lamborghini Huracán. Battezzata Zyrus LP1200 Strada, porta il Toro fino a ben 1.200 CV. Di fatto si tratta di uno dei tuning più brutali che si possono trovare in circolazione del V10 di Sant’Agata Bolognese e che lascia molto indietro le varianti di produzione più potenti, come la nuova arrivata Huracán STO, con 640 CV e trazione posteriore. Di questa LP1200 Strada vedranno la luce solo dodici unità, ciascuna delle quali avrà un prezzo di 595.000 euro. Gli ordini sono già aperti.

Basata sulla Lamborghini Huracán LP640-4, ovvero la Performante, che è stata appena sostituita dalla già citata Huracán STO, ognuna delle unità della Zyrus LP1200 Strada sarà progettata a mano, con oltre 600 pezzi cambiati o modificati rispetto alla Huracan originale.

560 CV extra di potenza

Il V10 da 5,2 litri, 640 CV e 600 Nm che equipaggia la Huracan Performante ha ricevuto un’iniezione stratosferica di erogazione che equivale a un upgrade che aggiunge 560 CV di potenza extra. Zyrus Engineering ha spiegato che il kit meccanico comprende due enormi turbo regolabili: circolando su strada la potenza viene infatti limitata a 900 CV, mentre in modalità pista il V10 sprigiona fino a 1.200 CV. L’azienda norvegese sottolinea di aver configurato questo sistema regolabile proprio in modo da rispettare l’omologazione stradale, oltre al fatto che, grazie all’incorporazione di un sistema di controllo elettronico chiamato Smart Dash, la configurazione può essere modificata anche da cellulare tramite un’app.

Dieta dimagrante

Ma c’è di più perché questa bestiale Lamborghini Huracán è stata messa a dieta, e ferma infatti l’ago della bilancia a 1.427 kg rispetto ai 1.679 kg del modello di serie. Inoltre è stata ottimizzata anche l’aerodinamica, grazie ad elementi come il nuovo splitter anteriore, il diffusore posteriore e, soprattutto, il gigantesco spoiler che incorona il posteriore. Con queste nuove appendici promette di generare un carico aerodinamico di 2.010 kg a 200 km/h.

I Video di Autoblog