WRC Monte-Carlo 2021: Tanak al comando dopo la prima giornata

Ott Tanak conquista la leadership del Rallye di Monte-Carlo dopo la prima giornata, mentre Suninen è protagonista di uno spettacolare incidente

Il mondiale rally è iniziato con il consueto appuntamento monegasco, il famoso Rallye di Monte-Carlo giunto alla sua personalissima edizione numero 89. La versione 2021 del prologo del WRC è la più breve di tutti i tempi, tuttavia non sono esenti le emozioni, come dimostrato nella giornata di giovedì: tra incidenti spettacolari e prestazioni eccezionali. Dopo lo shakedown tenutosi la mattina, vi sono state due le prove speciali da Saint-Disdier a Corps e da Saint-Maurice a Saint-Bonnet. In questi due trasferimenti cronometrati è stato Ott Tanak, l’estone campione del mondo del 2019, a far la voce grossa e a piazzarsi in testa alla classifica generale. Naturalmente i distacchi rimangono ridottissimi, con tutti i nomi pesanti molto ravvicinati.

Spettacolare incidente per Suninen

Oltre all’exploit di Tanak bisogna segnalare anche il primo cappottamento della Ford Fiesta di Teemu Suninen, che durante la prima prova speciale è finito tra le sterpaglie. Un incidente dai toni decisamente scoppiettanti, ma che per fortuna non ha avuto nessuna conseguenza. Tuttavia il “cappotto” è costato molto caro al finlandese del team M-Sport, perché si trovava nelle parti altissime delle classifica, avendo fatto segnare degli ottimi parziali e lottando testa a testa con Ott Tanak per la leadership provvisoria della classifica.

Tanak al comando

Il pilota estone della Hyundai, privato della sfida con Suninen, ha potuto prendersi il comando del Rallye di Monte-Carlo. Dietro il 33enne ex campione del mondo, troviamo come primo inseguitore il finlandese della Toyota, Kalle Rovanpera, seguito a sua volta dal compagno Elfyn Evans a 8.5 dalla vetta. Rientra nella top-5 Thierry Neuville a 16 secondi, mentre il campione del mondo in carica Sebastien Ogier si trova a 16.9 di gap. Il venerdì è la giornata più lunga in assoluto, con ben cinque prove speciali in programma, per un totale di quasi 105km di gara. Vedremo se Tanak riuscirà a confermarsi leader o se gli inseguitori gli daranno filo da torcere.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →