WRC Monte-Carlo 2021: Ogier vince per l’ottava volta

Sebastien Ogier si porta a casa otto prove speciali ma soprattutto riesce a trionfare per l’ottava volta nella storia al Rallye di Monte-Carlo

Sembrava impossibile superare il record di Sebastien Loeb, che aveva trionfato al Monte-Carlo per sette volte, ma Sebastien Ogier è riuscito in questa impresa, cogliendo l’ottavo successo nel Rallye più famoso. Certamente per il pilota della Toyota non è stato facile mettere la sua firma, perché le condizioni delle strade, nell’ultimo giorno di prove speciali, sono state a dir poco impegnative con neve, ghiaccio, umido.

Ogier detta il ritmo

Quasi tutti montano chiodi e portano chiodi di scorta in bauliera, anche se le due Hyundai scelgono di non tracciare questa strada. Al primo passaggio sulla Puget-Theniers – La Penne in molti scivolano via e se la cavano, però questo non succede a Rovanpera, che fora e perde quel minuto che rilancia Thierry Neuville. In questo scenario emergere il campione del mondo in carica – Ogier – che vince ancora e prende le distanze da Evans. Nella seconda speciale, l’inedita Briançonnet – Entrevaux, non vi è l’Assistenza, ma solo un cambio di gomme in dirittura d’arrivo del Rally. È difficile stare in strada, e nessuno ha può guadagnare la benché minima parte di quello che può, invece, perdere. A mettere il timbro su questa prova ci pensa Thierry Neuville, che si impone su Evans e Ogier, però non cambia niente a livello di classifica. A parte Greensmith che combina un pasticcio con un ritardo di un minuto, facendo fare una brutta figura a M-Sport. Al secondo passaggio sulla Puget-Theniers – La Penne, la prova è meno difficile e risalta Dani Sordo insieme a Neuville, mentre Evans e Rovanpera, scelgono la prudenza. Sopra a tutti ancora una volta Sébastien Ogier, che va via liscio verso la sua ennesima vittoria.

Power Stage

Tre Toyota per i primi tre posti della Speciale, i “solito” OgierRovanperaEvans, questo è l’esito di una Power Stage corsa con una certa prudenza. Alla fine Ogier si porta a casa la vittoria finale e 30 punti. Un inizio perfetto. con otto prove speciali vinte, 8 Monte-Carlo portati a casa. Sul podio ci arriva anche Elfyn Evans, ma soprattutto Thierry Neuville, vincitore nella scorsa edizione.

 

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →