WRC 2021, Tanak si aggiudica l’Artic Rally

Ott Tanak su Hyundai è il grande vincitore dell’Artic Rally 2021, Rovampera chiude secondo e balza al comando della classifica piloti, bene Neuville.

Ott Tanak riscatta completamente la disfatta accorsagli durante l’apertura del Mondiale, dove al Monte-Carlo ha concluso con un ritiro da zero punti in classifica. Si erano aperte già voci di crisi, di non competitività e di mancanza di lucidità per il pilota estone, che tuttavia ha risposto imponendosi alla grande nell’Artic Rally 2021, corso in Finlandia dopo la rinuncia al Rally Svedese a causa delle normative anti-contagio in vigore in Svezia. Tra la neve e il ghiaccio, che hanno dominato la scena, l’ex campiona del mondo ha fatto vedere a tutti di che pasta è fatto, specialmente agli avversari di Toyota che sono rimasti letteralmente ammutoliti. Infatti, non soltanto Tanak si è esaltato, ma tutta la squadra di Hyundai ha volato con lui.

Tanak mattatore

Delle dieci speciali previste, tutte corse con gomme chiodate fornite da Pirelli, Tanak ne ha vinte la metà con grande facilità. Spettacolare la sua gestione durante la quarta speciale, quando la sua i20 è rimasta senza tergicristalli funzionanti. L’estone ha guidato letteralmente alla cieca e nonostante ciò ha concluso la sua prova all’ottavo posto. Per suggellare un rally perfetto, la domenica nel powerstage finale ha calato l’asso finale che lo rilancia nettamente anche nella classifica piloti.

Bene Hyundai

Abbiamo anticipato che oltre a Tanak anche gli altri piloti della Casa coreana hanno molto impressionato, tuttavia Kalle Rovampera (Toyota) è l’altra faccia splendente dell’Artic Rally concluso al secondo posto, dopo un grande duello con Thierry Neuville. Quest’ultimo ha ben impressionato, concludendo la sua corsa con il podio finale a soli 20 secondi dal vincitore.

Hyundai ha lasciato le briciole agli avversari e questo ha sconvolto letteralmente la situazione di classifica, sia per quanto riguarda quella piloti, che quella costruttori. Il merito è da ritrovare anche in Craig Breen, abile a fissare la sua i20 al quarto posto conclusivo. Tre Hyundai nei primi quattro piazzamenti. Sebastien Ogier, vincitorie del Monte-Carlo, praticamente non è mai stato della partita, disputando con la sua Toyota un weekend decisamente anonimo e concluso in un banco di neve nella prova speciale di sabato. Rovampera diventa il più giovane vincitore di una speciale nel WRC e si issa in testa alla classifica piloti. Si prospetta un Mondiale davvero vivace.

Classifica Piloti

  1. Kalle Rovanpera 39;
  2. Thierry Neuville 35;
  3. Seb Ogier 31;
  4. Elfyn Evans 31;
  5. Ott Tanak 27;
  6. Takamoto Katsuta 16;
  7. Craig Breen 16;
  8. Dani Sordo 11;
  9. Gus Greensmith 6;
  10. Andrea Mikkelsen 6.

Classifica Costruttori WRC 2021

  1. Toyota Gazoo Racing 88;
  2. Hyundai Shell Mobis 77;
  3. M-Sport Ford World Rally Team 24;
  4. Hyundai 2C Competition 22.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →