Smart: allo studio un crossover elettrico

Il marchio ‘urban’ potrebbe lanciare una proposta a ruote alte già nel 2022

Parlare di febbre da SUV è ormai anacronistico… l’era delle auto a ruote alta è ormai più che consacrata e il successo di questo segmento è tale che anche i marchi sportivi più prestigiosi, del calibro di Ferrari o Lamborghini, hanno abbracciato questa maniera di interpretare l’auto, fino a snaturare la propria natura per non rinunciare alle vendite.

SUV ovunque

Ma questo approccio ai SUV non arriva solo dallo spettro più prestazionale del settore automobilistico, sta infatti raggiungendo anche i marchi autenticamente ‘urban’. E uno dei casi più paradigmatici è quello di Smart, che recentemente ha dato il via libera allo sviluppo di un veicolo con queste caratteristiche.

Le Smart sono tradizionalmente auto piccole e agili, ideali per guidare nel traffico urbano e parcheggiare senza difficoltà negli spazi più piccoli. Ma i manager del marchio ora assicurano che devono far evolvere l’azienda in una nuova direzione.

“Il potenziale è grande. Non solo in Europa, ma anche in Cina. I SUV stanno diventando le più importanti autovetture in Asia. Ma il nostro nuovo SUV non sarà solo per la Cina, perché lo avremo anche nel mercati europei “.

L’autore del messaggio è Daniel Lescow, il direttore dell’azienda. La sport utility sarebbe prevista per il 2022 e partirà da una piattaforma Geely, comproprietaria di Smart con Daimler.

Via libera al progetto crossover

Di fatto Daimler e Geely hanno ricevuto il via libera dai vertici aziendali per la produzione di veicoli elettrici in Cina, un anno fa, ma non hanno ancora stretto una partnership su alcun veicolo. E le parole di Lescow indicano che il primo sarà proprio un SUV.

La lunghezza del veicolo in quanto tale non è più un fattore decisivo per noi. Abbiamo ridefinito i requisiti di ciò che è una Smart. Vogliamo apparire più “premium ” e non più così giocosi“, ha detto Lescow ad Automobilwoche.

Le prime voci di una Smart SUV elettrica risalgono alla primavera del 2020, quando era stato suggerito che il marchio avrebbe potuto creare un veicolo lungo circa quattro metri: e la ForFour si ferma a 3,49 metri. In caso di conferma del motore e dell’autonomia della ForFour, il SUV Smart potrebbe superare i 300 chilometri di autonomia e avere circa 106 cavalli di potenza.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →