Opel IntelliLux a matrice LED: fari intelligenti su quasi tutta la gamma

I fari Opel IntelliLux a matrice di LED garantiscono un fascio luminoso superiore agli xenon e impediscono pericolosi abbagliamenti ad altre vetture.

Durante le ore notturne e in tutte quelle occasioni in cui la visibilità è più scarsa, i fari delle automobili sono un elemento fondamentale per garantire la massima sicurezza agli occupanti di un veicolo e agli altri utenti della strada. Un’illuminazione ottimale e “intelligente” dell’ambiente circostante risulta quindi fondamentale per la sicurezza stradale e di conseguenza per evitare pericolosi incidenti.

Nel corso degli anni la tecnologia relativi ai proiettori utilizzati nel settore automotive ha fatto passi da giganti: sulle auto di carattere premium si sono moltiplicati i fari adattivi o “intelligenti” in grado di adattare il proprio fascio luminoso per evitare pericolosi abbagliamenti agli altri veicoli che si incrociano lungo le strade.

Opel IntelliLux a matrice di LED

Opel crede da molti anni sullo sviluppo delle tecnologie legate ai sistemi dedicati alla visibilità notturna. La Casa del Fulmine ha infatti portato avanti il massimo impegno e tutto il suo know-how tecnologico per sviluppare i fari Opel IntelliLux a matrice di LED, decisamente superiori sia ai tradizionali sistemi che ai più costosi fari allo xenon. Questi proiettori possono contare su una maggiore precisione e potenza rispetto a tutti gli altri sistemi di illuminazione notturna utilizzati dai veicoli.

Ma il progresso tecnologico serve davvero a poco se non è alla portata di tutti, per questo il costruttore tedesco può vantare un altro nobile primato, ovvero quello di estendere la tecnologia Opel IntelliLux a quasi tutta la sua gamma, dalle citycar, fino ai modelli di alta gamma.

La prova degli Opel IntelliLux su Corsa-e

Per testare e conoscere meglio questa sofisticata tecnologia abbiamo avuto la possibilità di effettuare una prova su strada di circa un’ora al volante della cityccar 100% elettrica Opel Corsa-e, equipaggiata appunto con i proiettori IntelliLux. Il test drive è avvenuto nelle strade urbane della periferia ovest di Milano e su tracciati extraurbani  – decisamente poco illuminati – che percorrono l’hinterland del capoluogo lombardo.

Viaggiare sulla Corsa-e equipaggiata con gli Opel IntelliLux regala fin da subito un senso di sicurezza. Il fascio luminoso della vettura è ampio e distribuito in modo omogeneo con l’obiettivo di mostrare con chiarezza cosa si trova di fronte la vettura, ma anche ai bordi della strada. In questo modo è possibile scorgere in tempo la presenza di pedoni, oggetti o animali sulla carreggiata, oppure che potrebbero accingersi ad attraversare la strada.

Dopo aver lasciato le strade urbane e aver imboccato la statale che porta fuori Milano scopriamo immediatamente che i proiettori a matrice di LED Opel IntelliLux passano in maniera autonoma alla modalità abbagliante. Un passaggio, che segna solo l’inizio di quel monitoraggio continuo con cui il sistema adatta raggio di luce e distribuzione del cono di illuminazione. I segmenti LED a matrice si accendono o spengono in millisecondi, fornendo la massima potenza luminosa senza abbagliare i conducenti che occupano il senso di marcia opposto. La profondità del fascio luminoso riesce a raggiunge i 400 metri: parliamo di una profondità più che doppia rispetto a quella offerta dai tanto blasonati proiettori allo xenon.

Meno sprechi di energia

Per ridurre ulteriormente le emissioni di CO2, la nuova Corsa Opel offre anche i fari anteriori ECO FULL LED, estremamente efficienti. Ciascun faro consuma solo 13 Watt in modalità anabbagliante, con un risparmio di energia dell’81% rispetto ai fari alogeni. Sono di serie nuovamente per GS Line ed Elegance, oppure proposti a 500 euro sui rimanenti allestimenti.

1

Ultime notizie su Opel

Opel viene fondata nel 1895 dal tedesco Adam Opel, inizialmente specializzato nella produzione di macchine da cucire. La sua attività si sviluppa rapidamente e già nel 1886 [...]

Tutto su Opel →