Nuova BMW M4: le indiscrezioni sulla versione speciale CSL

In arrivo l’anno prossimo, l’inedita BMW M4 CSL rappresenterà la declinazione più sportiva della coupé media bavarese, nonché l’erede di M3 CSL ed M4 GTS.

La gamma della BMW M4 Coupé sarà presto allargata alla versione speciale CSL, la cui produzione sarà limitata a meno di mille esemplari. Rappresenterà l’erede della M3 CSL del 2003 con cui condividerà la sigla acronimo di Coupé Sport Leichtbau, nonché la sostituta della M4 GTS del 2016.

Più potenza e meno peso

Stando alle indiscrezioni, l’inedita BMW M4 CSL sarà svelata entro fine anno o, al massimo, all’inizio del prossimo. L’assemblaggio, invece, dovrebbe partire nel corso del mese di luglio del 2022. Oltre all’aumento di potenza del motore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea da 510 CV dell’attuale declinazione Competition, è previsto anche l’alleggerimento della massa rispetto al peso odierno di 1.675 kg, grazie soprattutto all’utilizzo della fibra di carbonio. Inoltre, non è esclusa l’adozione della configurazione con la trazione posteriore e il cambio meccanico.

Le due antenate dirette

La storica BMW M3 CSL modello E46 era equipaggiata con il propulsore a benzina 3.2i aspirato a sei cilindri in linea da 360 CV di potenza e pesava 1.460 kg, quindi era più potente di 17 CV e più leggera di ben 110 kg rispetto alla versione standard. La precedente BMW M4 GTS modello F82, invece, era mossa dall’unità a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea da 500 CV di potenza, mentre la massa ammontava a 1.510 kg; rispetto alla declinazione standard, la potenza era maggiore di 69 CV e la massa inferiore di 65 kg.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →