Nuova Bentley Continental GT Speed, svelata la Continental più potente di sempre

Con 659 CV la nuova Continental GT Speed diventa il modello di serie della Casa della “B” alata più potente di sempre.

Il marchio Bentley rispolvera l’evocativo nome “Speed” per regalare all’ultima generazione della Continental GT prestazioni degne di una supercar di razza. La nuova Continental GT Speed, forte di un W12 da 659 CV, diventa così il modello di serie della Casa della “B” alata più potente di sempre, ovviamente senza rinunciare all’esclusività e all’opulenza a cui ci ha abituato il costruttore di Crewe. I prezzi saranno comunicati entro la fine dell’anno, in occasione del lancio commerciale ufficiale.

Look specifico

Dal punto di vista estetico, la nuova Bentley Continental GT Speed sfoggia un look personalizzato e leggermente più aggressivo rispetto alle altre versioni offerte in gamma. Il corpo vettura è stato impreziosito da alcuni elementi personalizzati con la finitura Dark Tint, come ad esempio la griglia anteriore, le prese d’aria inferiori del paraurti e le minigonne laterali. Non manca ovviamente un badge specifico “Speed” che fa bella mostra sul paraurti anteriore, mentre i nuovi cerchi da 22 pollici in argento brillante completano l’effetto scenico.

Entrati nell’abitacolo si scopre un ambiente che mescola il lusso più estremo con la tipica sportività “British”. L’interno ambiente sfoggia un rivestimento in pelle e Alcantara bicolore, disponibile con 15 differenti colori principali e 11 secondari. La console centrale, che ospita lo scenografico display rotante del sistema di infotainment è stato personalizzato con un inserto in alluminio di colore scuro.

W12 biturbo 6.0 litri da 659 CV

Sotto il lunghissimo cofano anteriore della Continental GT Speed batte un poderoso W12 biturbo 6.0 litri in grado di sviluppare la bellezza di 659 CV e 900 Nm di coppia massima, in grado di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h – secondo i dati dichiarati dal Costruttore – in circa 3,5 secondi, mentre la velocità di punta raggiunge quota 335 km/h.

Handling al top

Potenza e coppia massima vengono scaricati sul sistema di trazione tramite l’uso di un cambio automatico doppia frizione a otto rapporti, appositamente ottimizzato per questa versione, con l’obiettivo di offrire una risposta della trasmissione più reattiva. Anche il reparto sospensioni è stato rivisto, così come lo sterzo. Quest’ultimo è diventato più reattivo sia a basse che ad alte velocità, grazie all’adozione dello sterzo integrale elettronico e delle ruote sterzanti posteriori. Il corredo tecnico viene completato dalla presenza del sistema “Bentley Dynamic Ride” che prevede l’uso di barre antirollio a smorzamento elettrocontrollato con sistema a 48 Volt, il tutto abbinato ad un differenziale a slittamento limitato.

Ultime notizie su Super Car

Ultime notizie sulle supercar più belle: foto e video, commenti.

Tutto su Super Car →