Nissan Qashqai: elettrificazione confermata per la nuova generazione

In arrivo la nuova Nissan Qashqai, nelle versioni elettrificate Mild Hybrid da 12V con il motore 1.3 DIG-T a benzina ed e-Power

Quest’anno debutterà la terza generazione della Nissan Qashqai, la cui lunghezza ammonterà a 443 centimetri. Tuttavia, la maggiore novità della crossover giapponese sarà l’elettrificazione, confermata direttamente dal costruttore nipponico. La vettura, infatti, sarà disponibile solo nelle configurazioni Mild Hybrid ed e-Power.

La versione Mild Hybrid della nuova Nissan Qashqai sarà dotata della batteria Alis agli ioni di litio da 12V e 22 kg di peso, nonché equipaggiata con il motore 1.3 DIG-T a benzina. Quest’ultimo sarà proposto nelle declinazioni da 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia massima o 158 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima, entrambe con il cambio manuale a sei marce. Inoltre, è prevista la declinazione da 158 CV di potenza e 270 Nm di coppia massima con il cambio automatico Xtronic dotato della tecnologia CVT, anche in abbinamento alla trazione integrale 4WD con le modalità di guida Standard, Eco, Sport, Snow ed Off-Road.

Al top di gamma della nuova Nissan Qashqai, invece, sarà posizionata la configurazione e-Power che, diversamente da quanto si possa pensare, non è la versione a propulsione ibrida Plug-In. Infatti, il propulsore a benzina 1.5 da 157 CV con il rapporto di compressione variabile serve soprattutto a ricaricare la batteria ad alta capacità che alimenta l’unità elettrica da 190 CV di potenza e 330 Nm di coppia massima, come le cosiddette EREV.

I Video di Autoblog