Mini Cooper SE by AC Schnitzer: tuning a zero emissioni

La “compattissima” ad alimentazione elettrica di Oxford diventa ancora più sportiva con il kit di accessori, per corpo vettura, assetto e ruote, messo a punto dall’azienda di Aquisgrana da sempre “cliente” Bmw.

Da tempo, l’attenzione delle principali aziende specializzate in elaborazioni ha iniziato a focalizzarsi sulle auto elettriche, e c’è da giurarci che il graduale aumento di modelli a disposizione sul mercato farà crescere ulteriormente le proposte di tuning “zero emission”. Fra gli esempi più interessanti che animano la nuova generazione di auto elettriche, un posto di rilievo va a Mini Cooper SE: i 184 CV e 270 Nm di potenza e coppia massima erogati dall’unità sincrona messa a punto da Bmw, e che garantiscono alla “compattissima” tre volumi di Oxford un’autonomia massima di 270 km, sebbene siano “condizionate” da una velocità di punta che viene limitata prudenzialmente a 150 km/h, fanno in ogni caso da corollario ad un’immagine simpaticamente sportiva e personale. Una “vera” Mini Cooper, in buona sostanza.

Riflettori puntati sull’appeal

E, come da sempre avviene per la produzione del marchio di oltremanica che fa capo a Bmw Group, ogni modello costituisce una ghiotta occasione per sbizzarrirsi in operazioni di maquillage che ne rendano ancora più intrigante l’immagine complessiva. A questo hanno pensato i tecnici di AC Schnitzer: la prolifica factory di Aquisgrana, da sempre legata “a filo doppio” alla produzione Bmw, presenta (peraltro a brevissima distanza dal set di preparazione svelato a gennaio 2021 per Mini JCW) un personale programma di elaborazione dedicato proprio a Mini Cooper SE, che se mantiene inalterate le tecnologie di propulsione e di alimentazione, offre un “quid” in più in fatto di appeal estetico, aerodinamica ed assetto (tenendo – ed è ovvio – sempre ben presente l’immancabile “go-kart feeling” che… da che Mini è Mini caratterizza il comportamento su strada della produzione di Oxford).

I nuovi dettagli esteriori

Nello specifico, e riguardo al corpo vettura, il programma di accessori sviluppato da AC Schnitzer per Mini Cooper SE comprende, fra gli altri, uno splitter anteriore verniciabile, facilmente applicabile, realizzato in polimeri ASA (acrilo-nitrile-stirene-acrilato) ricavato da lastre per fresatura, dunque adeguatamente rigido e allo stesso tempo resistente alle intemperie. La verniciatura è semplice: è sufficiente pretrattare la superficie con un aggrappante, e poi procedere alla stesura del colore desiderato. Nella zona posteriore del veicolo, fanno bella mostra di se una pellicola protettiva (utile a proteggere il bordo di carico del vano bagagli da eventuali graffi), oltre ad una serie di “badge” e decorazioni. L’abitacolo porta in dote la pedaliera in alluminio AC Schnitzer ed una cover in alluminio per il controller del modulo iDrive.

Ancora più “piantata” a terra

Ancora più “ghiotto” è, per gli appassionati di tecnica, il nuovo kit di molle studiato dal tuner tedesco, in ragione del maggiore peso denunciato da Mini Cooper SE rispetto alla corrispondente versione 3 porte da 136 CV (1.440 kg “contro” 1.130 kg). Per questo, AC Schnitzer ha dovuto studiare un nuovo assetto: nel dettaglio, ciò si traduce in un set di sospensioni che abbassano il baricentro del veicolo di, rispettivamente, 25-35 mm all’anteriore e 20-30 mm al posteriore, a tutto vantaggio – indica la factory di Aquisgrana – della dinamica di guida e della maneggevolezza in curva, per assecondare stili di guida più sportivi ed offrire maggiore sicurezza.

I nuovi cerchi

Analogamente, i gruppi ruota sono stati anch’essi sottoposti ad un intervento di modifica nei relativi componenti: la piccola due volumi-zero emissioni di Oxford poggia su un set di cerchi AC Schnitzer AC1 da 7.5”x19”, abbinati a pneumatici da 215/35 R 19 di tipo “tradizionale” tubeless anziché runflat, in quanto – osserva Schnitzer – si ha un più elevato effetto di smorzamento delle asperità della strada, con un comfort più elevato.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Tuning

L'attualità del tuning auto con le preparazioni più interessanti, i kit di elaborazioni e gli allestimenti sportivi con foto e video gallery. Scopri la nostra rubrica dedicata per non mancare nulla sulle importanti novità e sugli eventi che [...]

Tutto su Tuning →