McLaren Artura, la nuova supercar di Woking pronta al debutto

Sostituirà la 560S, avrà un powertrain ibrido e verrà svelata alla fine della prossima settimana

Si chiama McLaren Artura, ed è la nuova vettura sportiva che il marchio di Woking ha pronta per il debutto che avverrà alla fine della prossima settimana. Si tratta dell’erede della McLaren 570S, un modello completamente nuovo che arriverà con importanti novità e coprirà il ruolo della “Serie Sport”, la gamma di accesso all’offerta del produttore inglese.

Già vista in diverse foto spia in varie regioni d’Europa, più o meno camuffata, la McLaren Artura appare ora in un secondo teaser che sfoggia una silhouette accattivante e una notevole influenza estetica derivata dall’esclusiva McLaren GT.

1

La McLaren Artura è basata su una struttura in fibra di carbonio battezzata “McLaren Carbon Lightweight“, una sofisticata tecnologia che riduce notevolmente il peso della struttura, aumentando però la resistenza rispetto alla precedente cella in carbonio, e che permetterà di offrire prestazioni elevate. L’abitacolo a due posti sarà caratterizzato da un nuovo quadro strumenti digitale personalizzabile ad alta risoluzione.

L’Artura sarà inoltre un’altra sportiva che si aggiunge all’offerta ibrida di Woking, sebbene sia la prima dell’azienda a introdurre la tecnologia “McLaren High Performance Hybrid”, che combina un V6 da 3,8 litri con un motore elettrico. La potenza massima disponibile sarà di oltre 600 CV, tutti scaricati all’asse posteriore, un sistema che presenta novità molto importanti.

Questa new entry di McLaren sarà anche la prima sportiva ibrida di serie del marchio che potrà muoversi in modalità completamente elettrica, con un’autonomia massima di 30 chilometri offerta da una piccola batteria di bordo, sebbene questo dato sia da confermare ne verrà confermato in occasione dell’anteprima mondiale.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →