La Porsche Taycan Turbo S guidata dall’astronauta Duke [Video]

La Porsche Taycan Turbo S è la prima auto elettrica guidata sulla Terra dall’astronauta statunitense Charles “Charlie” Moss Duke, ecco le sue impressioni.

Charles “Charlie” Moss Duke Junior ha guidato la Porsche Taycan Turbo S, traendone ottime impressioni. L’anziano astronauta statunitense, comandante del Modulo Lunare nella missione Apollo 16 della NASA, mise piede sulla Luna nel 1972, diventando il decimo uomo al mondo a camminare sul nostro satellite. Per lui i veicoli elettrici non sono certo una novità, avendo già guidato, mezzo secolo fa, il Lunar Roving Vehicle (LRV), uno dei mezzi di questa natura più avanzati e innovativi di sempre. Stranamente, però, non gli era mai successo di condurre sulla Terra un’auto a batterie.

Per celebrare il 50° anniversario dello sbarco di LRV sulla superficie lunare, Charles “Charlie” Moss Duke ha fatto proprio ciò, mettendosi al volante di una Porsche Taycan, a 85 anni di età. Ecco le sue parole sul veicolo lunare: “A mio avviso, il rover è stato la prima vera auto elettrica robusta e affidabile“. Il piccolo veicolo fuoristrada della NASA, nato nel segno della leggerezza, era spinto da quattro motori elettrici da 0,25 cavalli ciascuno, con l’alimentazione di batterie non ricaricabili.

Con quel mezzo -prosegue il celebre astronauta- ci siamo spinti a diversi chilometri dal sito di atterraggio e questo ha contribuito a rivoluzionare l’esplorazione lunare poiché abbiamo ottenuto un ricco assortimento di campioni“. Le ruote del rover erano controllate da un joystick anziché da un volante convenzionale. Come già scritto, nonostante avesse guidato uno dei veicoli più avanzati e innovativi della storia umana, Duke non aveva mai condotto un’auto elettrica nel nostro pianeta, fino a quando Porsche non gli ha suggerito di prendere la Taycan per un breve giro in un piccolo aeroporto vicino ad Austin, in Texas.

Entusiastiche le sue parole: “È un’auto straordinaria e la tecnologia della Taycan è di un ordine di grandezza superiore rispetto al nostro rover“. Ricordiamo che la grossa coupé tedesca, nella versione Turbo S, è in grado di passare (con il Lauch Control inserito) da 0 a 100 km/h in soli 2″8. Per raggiungere i 200 km/h con partenza da fermo ci vogliono invece 9″8. La velocità massima tocca quota 260 km/h.

1

Foto | Porsche