Hyundai Ioniq 5: la prima foto degli interni

Svelata parte dell’abitacolo dell’elettrica coreana. Avrà il tunnel centrale scorrevole per facilitare l’uscita sui due lati

Hyundai continua a rivelare nuove immagini e dettagli della IONIQ 5, il primo modello della sua sottomarca di auto elettriche IONIQ, la cui data esatta di presentazione è già stata rivelata: il prossimo 23 febbraio.

Ma per stuzzicare l’appetito, oltre ai teaser esterni mostrati il ​​mese scorso, il marchio ha ora presentato in anteprima la prima fotografia degli interni dell’imminente nuovo SUV coupé elettrico.

Tunnel centrale scorrevole

La cosa che più colpisce senza dubbio è che avrà una console centrale scorrevole, battezzata come “Universal Island”, che scorre insieme al sedile del passeggero in avanti o indietro. In questo modo il guidatore e i passeggeri della IONIQ 5 possono entrare e uscire liberamente dalla cabina da entrambi i lati quando è parcheggiata in uno spazio ristretto.

Tutto questo è possibile grazie alla piattaforma modulare elettrica globale (E-GMP) su cui si basa, che che secondo Hyundai si traduce in “mobilità personalizzata con configurazioni flessibili per ospitare comodamente sia passeggeri che merci”.

I sedili della IONIQ 5 sono regolabili elettronicamente e lo spessore dei sedili anteriori è stato ridotto di circa il 30% per fornire più spazio nella parte posteriore. Inoltre per realizzare la cabina sono stati utilizzati materiali ecologici e di provenienza sostenibile.

Materiali ecosostenibili

I sedili ad esempio sono rivestiti in ecopelle tinta e trattata con estratti di olio vegetale di lino, mentre il resto degli elementi interni sono realizzati con tessuti derivati ​​da fibre sostenibili, come i biocomponenti di canna da zucchero, lana e filati, poliestere o materiali tessuti con fibre di bottiglie di plastica PET riciclate. E ancora, superfici come il cruscotto, i pulsanti, il volante e i pannelli delle porte sono rivestiti con una vernice poliuretanica biologica composta da oli di colza e fiori di mais.

Ma sulla plancia, al di là dei materiali, spiccano i due schermi che sembrano essere uniti formando un’unica unità, nello stile delle Mercedes-Benz. E non è un segreto che Hyundai sogna già di aumentare le dimensioni dello schermo delle sue vetture per raggiungere i 77 pollici da sogno, anche se al momento ha molta strada da fare. In questo senso, l’immenso schermo lungo un metro e mezzo della Mercedes-Benz EQS è per ora il riferimento.

Fino a 800 km di autonomia

La Hyundai IONIQ 5 potrebbe raggiungere fino a 800 km di autonomia e promette di essere compatibile con ricariche della batteria con potenze fino a 350 kW e 800 V di tensione. Dati che si traducono nel passare dal 10 all’80% della sua capacità di carica in soli 18 minuti utilizzando un caricabatterie come quelli di IONITY. Inoltre, in meno di cinque minuti di ricarica recupererà 100 km di autonomia.

La Hyundai IONIQ 5 potrà essere prenotata online dal prossimo 23 febbraio in alcuni mercati europei.

Inizialmente verrà proposta un’edizione di lancio limitata a 3.000 unità e denominata “Project 45”, come la concept da cui deriva, che sarà commercializzata in Francia, Germania, Regno Unito, Paesi Bassi e Norvegia. Le consegne inizieranno nell’estate del 2021.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →