Humble One: il primo SUV elettrico “solare”

Sarà prodotto da una startup californiana, con oltre 1.000 CV e 800 km di autonomia.

Humble Motors ha svelato rivelato le prime immagini e dati di quello che sarà il suo primo modello, l’Humble One, un crossover 100% elettrico dotato di un tetto rivestito di pannelli solari. Per questo l’azienda lo annuncia come il primo SUV solare al mondo.

Ogni poche settimane assistiamo alla nascita di nuove iniziative nel segmento elettrico, soprattutto in mercati come il Nord America o la Cina, dove non solo sono presenti una domanda e un’offerta più mature, ma anche gli incentivi all’acquisto di questa tipologia di veicoli è maggiore di quanto possiamo trovare in altri paesi.

L’ultima startup a far parlare di sé ha sede in California, come Tesla o Faraday Future, e come queste intende lanciare SUV elettrici dal design sportivo e ad alta tecnologia, anche se Humble Motors punta a distinguersi essendo la prima azienda a sviluppare, produrre e vedere SUV a energia solare.

Non solo batterie…

Ovviamente con la tecnologia attuale è ancora impossibile per un veicolo essere alimentato esclusivamente dall’energia solare generata dai pannelli, quindi parliamo di un veicolo elettrico convenzionale dotato di celle fotovoltaiche nella sua parte superiore. Una proposta simile a quella che abbiamo già visto in progetti come Aptera o Sono Motors. Modelli puramente elettrici che si muovono principalmente spinti dall’energia immagazzinata nelle batterie, sebbene queste siano in parte ricaricate dal sistema di recupero energetico del veicolo e in piccola percentuale dai pannelli solari.

Il primo modello presentato da questa nuova azienda americana riceve il nome Humble One ed è un crossover dall’aspetto sportivo e dalle dimensioni compatte. Al momento abbiamo a disposizione solo rendering del modello e i primi dati, poiché l’azienda ha già rivelato le sue prime specifiche.

Oltre mille CV e 800 km di autonomia

L’Humble One avrà uno schema meccanico molto potente, con una potenza totale combinata di 1.034 CV. Ad alimentare il powertrain ci penserà un pacco batterie di capacità non specificata ma la cui autonomia massima sarà di 800 km secondo il ciclo EPA. Grazie alle celle fotovoltaiche sul tetto, il modello sarà in grado di ricaricare fino a 60 miglia o 97 km di autonomia ogni giorno. In linea di principio, il prezzo della versione base sarà di 109.000 dollari e sebbene le prime consegne di questo modello non avverranno fino al 2025, la società accetta già prenotazioni per 300 dollari.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →