GT Radial FE2: evoluzione della specie

Buon rapporto qualità/prezzo e performance elevate su asciutto e bagnato, in frenata, maneggevolezza, resistenza al rotolamento e resa chilometrica: ecco il nuovo pneumatico estivo high performance di Giti Tire destinato a berline medie, compact-SUV e medium crossover europei.

“Tondi e neri” lo sono sempre stati, e c’è da giurarci che saranno così per molto tempo ancora. In materia di pneumatici, ciò su cui le aziende produttrici puntano la rispettiva attenzione riguarda il continuo sviluppo di tecnologie evolutive sulle prestazioni dinamiche: ovvero, doti di frenata sul bagnato, aderenza, rumorosità, resistenza al rotolamento (quindi efficienza energetica). Caratteristiche peraltro riportate nell’etichettatura europea sugli pneumatici, di recentissimo aggiornamento.

Sicurezza in primo piano

Ciò che appare evidente, e che va a beneficio di una platea sempre più ampia di utilizzatori finali (che poi sono quelli cui spetta l’ultima parola in ordine all’efficacia di un prodotto rispetto ad un altro), è lo sviluppo delle tecnologie delle mescole, via via esteso a gran parte dei segmenti di mercato. Caratteristiche rivolte ad una fascia di utilizzo “superiore” vanno, nel tempo, ad interessare anche modelli di pneumatici destinati a vetture “generaliste”. Con evidenti vantaggi per tutti: sempre maggiore sicurezza per gli utenti, e costante ricerca da parte dei produttori.

Parola d’ordine: tecnologia e convenienza

Un esempio (l’ultimo, in ordine di tempo) di pneumatico estivo dall’elevato rapporto qualità/prezzo e che, per origine sportiva di progetto, offre buone doti di risposta arriva da GT Radial FE2, nuova famiglia di gomme high performance dedicate al comparto delle berline europee di medie dimensioni, frutto della expertise Giti Tire, “big player” con sede sociale a Singapore e presente in 65.000 punti vendita dislocati in più di 130 Paesi nel mondo.

I punti-chiave del progetto

Il nuovo GT Radial FE2, progettato nel Centro R&D europeo di Giti Tire di Hannover e chiamato ad arricchire una gamma di pneumatici HP che già contava sul modello GT Radial Champiro FE1 ed alcune misure dei modelli GT Radial Champiro FE1 City e GT Radial Savero SUV, si rivolge tanto alle vetture di segmento “medium” e “compact” quanto ai veicoli di fascia C-SUV e crossover compatti. Denominatore comune già determinato in sede si sviluppo, la realizzazione di uno pneumatico estivo che mettesse in evidenza alte prestazioni su asfalto asciutto e bagnato, comfort ed efficienza energetica, il tutto mantenendosi competitivo all’acquisto.

Le caratteristiche

Nel dettaglio, un nuovo profilo offre una efficace distribuzione della pressione, le specifiche nervature migliorano ulteriormente la precisione di guida e la stabilità in frenata, una nuova struttura provvede alla riduzione della resistenza al rotolamento e quindi a tenere sotto controllo i consumi, ed il disegno del battistrada garantisce uniformità di usura ed elevata resa chilometrica. All’atto pratico, tutte queste “voci” si concretizzano – rispetto a GT Radial Champiro FE1 – in un miglioramento del 15% in termini di frenata sul bagnato, del 12% nell’handling, del 7% nella resistenza all’aquaplaning ed in un 5% in più di percorrenza. Il GT Radial FE2 ha raggiunto la categoria A in aderenza sul bagnato sull’intera gamma, con B-C in resistenza al rotolamento.

Le misure disponibili

Al momento del lancio commerciale, la gamma GT Radial FE2 si articola su 17 misure da 15-18’’, con indici di velocità T, H, V, W e Y, larghezze da 185-235 e serie da 50-65. Alcuni pneumatici riporteranno sul fianco la dicitura SUV, ad indicare la loro specifica destinazione. Ulteriori 25 misure verranno integrate durante il 2021.

Ultime notizie su Gomme

Tutto su Gomme →