Citroen C5: le ultime indiscrezioni sulla nuova generazione

Tutte le ultime anticipazioni sulla nuova Citroen C5, attesa il prossimo mese di aprile al Salone di Shangai 2021 e sul mercato europeo entro fine anno.

Entro fine anno debutterà la nuova Citroen C5, vettura che segnerà il ritorno del costruttore transalpino nel segmento delle auto di medie dimensioni. Infatti, misurerà all’incirca 485 cm in lunghezza e 285 cm nell’interasse. Inoltre, condividerà la piattaforma modulare EMP2 con la Peugeot 508 e la DS 9, mentre la produzione sarà affidata all’impianto cinese di Wuhan.

Stile crossover tra SUV coupé e fastback

Stando alle indiscrezioni, la terza generazione della Citroen C5 sarà svelata al Salone di Shangai 2021 in programma il prossimo mese di aprile. L’introduzione sul mercato europeo, invece, è prevista nel corso dell’autunno. Esteticamente, sarà riconoscibile per la carrozzeria crossover in linea con lo stile della compatta C4, in quanto sarà dotata di assetto rialzato e look da SUV coupé. Tuttavia, la presenza del grande e pratico portellone posteriore ricollegherà la vettura francese alle storiche fastback CX ed XM.

Forse non sarà diesel

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova generazione della Citroen C5 sarà disponibile con il propulsore a benzina 1.2 PureTech a tre cilindri nelle versioni da 130 CV e 155 CV di potenza, affiancato dal motore di pari alimentazione 1.6 PureTech a quattro cilindri nelle declinazioni da 180 CV e 225 CV di potenza, quasi certamente dotati della tecnologia Mild Hybrid da 48V. Inoltre, la gamma comprenderà anche le configurazioni Hybrid a propulsione ibrida Plug-In da 180 CV e 225 CV di potenza complessiva. Infine, non è certa la presenza dell’alimentazione diesel, ma potrebbe essere rappresentata dall’unità 1.5 BlueHDi a gasolio da 130 CV di potenza.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →