Audi prende ufficialmente le distanze dal video del rapper Fuma

Audi si dissocia apertamente con una lettera dall’uso improprio della sua immagine a causa del videoclip dal titolo “Audi” del rapper Fuma

Il rapper italiano Fuma ha recentemente prodotto una canzone dal titolo “Audi”, un chiaro riferimento al brand di Ingolstadt. Il cantante sarebbe reo di citare sia vocalmente che visivamente la Casa teutonica, dapprima con parti del testo e in secondo luogo con felpe e maglie in cui viene ritratto il simbolo dei quattro anelli.

Un video con scene violente

Il videoclip che è stato diffuso su ogni piattaforma social è stato successivamente rimosso e oscurato, anche perché oltre alla mancata autorizzazione di Audi sull’utilizzo della propria immagine e del marchio, ci sarebbero al suo interno sequenze violente, come quella in cui un poliziotto in divisa viene messo a testa in giù di fronte a un bambino. Anche la Polizia di Stato esprime il proprio sconcerto e sdegno dopo la visione delle immagini registrate per la diffusione del video musicale del rapper nostrano.

La dichiarazione ufficiale di Audi

Di seguito riportiamo la dichiarazione ufficiale di Audi Italia: “Con riferimento al video clip intitolato “Fuma – Audi” divulgato recentemente su alcune piattaforme social, Audi Italia dichiara la totale estraneità del marchio Audi relativamente alla sceneggiatura, produzione e distribuzione del video clip. Audi Italia considera l’associazione del marchio che rappresenta nel nostro Paese ai contenuti esposti nel filmato come gravemente lesiva dell’immagine del brand e si riserva di intraprendere ogni azione a tutela della reputazione e per contrastare l’indebito utilizzo in un contesto in evidente contrasto con i valori non solo del Gruppo Volkswagen ma anche del comune sentire. Audi Italia e Volkswagen Group Italia Spa manifestano quindi il loro sdegno e distanza valoriale nei confronti di qualsiasi esternazione di odio e violenza o loro incitazione, ed esprimono la totale solidarietà e sostegno alla Polizia di Stato e a tutte le Forze dell’Ordine”.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →