Hyundai Veloster Grappler: la coupé vestita off-road

Per il SEMA 2019 la sportiva coreana sfoggia un kit in stile fuoristrada


Come è ormai abitudine, la marca coreana ha preparato diverse sorprese per il prossimo SEMA Show. Una di queste sarà la Hyundai Veloster Grappler, un tuning che da alla nuova sportiva, venduta oltreoceano, doti off-road.


A prima vista dimostra subito di non essere una Veloster convenzionale, visto che questa Grappler sfoggia elementi disegnati per le escursioni fuoristrada. La sospensione è elevata e le da un maggior angolo di tacco e di uscita, così come gli pneumatici sono di tipo off-road Method Racing.


Nella parte formale monta inoltre un kit di illuminazione composto da nuove luci ad alto rendimento montate sul tetto. Un’altra delle qualità di questa inedita Hyundai Veloster Grappler è rappresentata dal pannello solare estraibile montato anch’esso sul tetto e che serve da fonte di alimentazione per una stazione di energia portatile montata nell’abitacolo, utile particolarmente nei lunghi viaggi.


Dentro l’abitacolo c’è anche una roll-bar di sicurezza, una pala per ogni evenienza, un kit di primo soccorso e sedili Recaro. A livello meccanico non dovrebbero esserci novità, eccetto il sistema di scarico di tipo cat-back Borla che produce un sound spettacolare. Completano il quadro diversi elementi della carrozzeria in fibra di carbonio.

  • shares
  • Mail