Tata Nexon EV: la nuova elettrica nel 2020

Annunciata la nuova SUV compatta a zero emissioni del marchio indiano con tecnologia Ziptron


La Tata Nexon EV diventerà una realtà nei primi mesi del 2020. Potrà contare sulla tecnologia Ziptron e su un’autonomia di circa 300 km.


La Tata Nexon, il SUV compatto della marca indiana, avrà così, a partire dal prossimo anno, la sua versione elettrica. Si chiamerà Nexon EV e, dopo il suo debutto nel mercato asiatico, verrà esportata anche in altre regioni del mondo. Per Tata si tratterà di un ulteriore passo in avanti nell’elettrificazione, dopo il debutto, non molto tempo fa, della Altroz EV, una compatta a zero emissioni. I


l punto chiave della futura tata Nexon EV sarà proprio il powertrain, visto che sarà il primo modello ad utilizzare l’innovativa tecnologia Ziptron ad alto voltaggio, con batterie agli ioni di litio e ricarica rapida. Secondo Tata, inoltre, questo sistema verrebbe garantito per 8 anni.


Oltre alla ricarica veloce, la nuova Tata Nexon EV sarà in grado di ricaricare le batterie anche in fase di frenata, grazie a un sistema di recupero dell’energia.


"Siamo orgogliosi di annunciare che la Tata Nexon EV sarà disponibile per i clienti indiani nel primo quadrimestre del 2020. Spinta dalla tecnologia Ziptron, promette di rompere le barriere che ancora esistono nel mercato delle vetture a zero emissioni, oltre ad offrire performance adeguate. Siamo fiduciosi che questo veicolo sarà la base per il futuro, con l’obiettivo di far diventare le auto elettriche una valida alternativa per i clienti”, ha detto Shailesh Chandra, President- Electric Mobility Business & Corporate Strategy di Tata Motors.

  • shares
  • Mail