BMW M5: foto spia del restyling

Alcune foto spia hanno intercetta la BMW M5 sotto pesanti camuffature per nascondere gli elementi che caratterizzano il suo restyling. Probabile arrivo sul mercato nel 2020.

Ecco nuove foto spia che ritraggono la BMW M5 in un elegante blu, sotto delle mimetizzazioni che nascondono soprattutto l'anteriore e il posteriore, oggetto di un sostanziale restyling. Il cambiamento più evidente nella parte anteriore è il nuovo disegno del faro. Sulla M5 oggetto di restyling, il bordo inferiore delle luci anteriori è piatto invece di avere un leggero segno vicino alla griglia come quella attualmente in produzione. Il cambiamento è sottile ma conferisce al frontale un aspetto più nitido. Le luci di marcia a LED hanno anche uno stile diverso seguendo la forma piatta dei fari.

A giudicare dal mimetismo, sembra che la M5 stia seguendo il design scelto da BMW nelle sue recenti produzioni che vede un ingrandimento della griglia. Tuttavia le modifiche esatte non sono visibili del tutto, anche se sembrano esserci alcuni cambiamenti di stile nella fascia inferiore. Il diffusore posteriore non è visibile su questo modello, ma non bisogna aspettarsi che i progettisti rimuovano un elemento così sportivo dalla versione che andrà in produzione. Sotto al cofano dovrebbe nascondersi il V8 biturbo da 4,4 litri. Potrebbero sembrare improbabili degli importanti aggiornamenti del gruppo propulsore, ma gli ingegneri potrebbero essere in grado di implementare in modo leggero l'aumento della potenza. Una voce più allettante suggerisce che la BMW stia sviluppando un nuovo V8 biturbo per la sua M5, ma questo non sarebbe disponibile fino al 2022. La potenza quindi dovrebbe essere sui 617 cavalli (470 chilowatt). Il gruppo motopropulsore potrebbe utilizzare un livello di elettrificazione per migliorare l'efficienza.

Una data di debutto per l'M5 aggiornata e per il resto della gamma Serie 5 è un mistero. Non ci sono grandi show automobilistici europei per il resto dell'anno, quindi con ogni probabilità dovremo aspettare il 2020 per vedere la sua versione definitiva.

  • shares
  • Mail